Correre dopo i 65 anni: si può fare!

Anche se hai più di 65 anni, non devi rinunciare ai benefici della vita da runner! Qualche consiglio per i non più giovanissimi che vogliono continuare a correre… o magari cominciare da zero!

running anziani

Continua a leggere “Correre dopo i 65 anni: si può fare!”

Il Partner della Settimana: la Casa delle Revisioni, professionalità e passione

casa revisioni partner smanapp

Il nostro Partner della Settimana è la Casa delle Revisioni in provincia di Mantova, un centro specializzato solamente in revisioni auto, che si occupa con grande professionalità della revisione di auto, moto, camper, quadricicli, tricicli, Mp3, Quad e autocarri fino a 35 quintali. Li abbiamo intervistati, ed ecco le loro risposte.

Due parole sulla storia della “Casa delle Revisioni”. Da quanto tempo operate nel territorio mantovano?

Casa delle Revisioni nasce nel 2004 a Levata di Curtatone (MN) e si trova in Via della Costituzione n. 59. Fin dall’inizio, l’azienda si è dotata di una linea per auto e una per moto e ciclomotori.

Nel 2008, vista la crescente richiesta, viene aggiunta una nuova e più moderna linea che permette di eseguire la revisione, oltre che di auto e moto, anche di quadricicli e Quad.

Questo ci ha messo in grado di poter servire più velocemente e con professionalità fino a due automezzi e un motoveicolo contemporaneamente.

Quali sono i vostri punti di forza rispetto alla concorrenza?

A differenza di altri centri con annessa autofficina di riparazioni, da noi non ti sentirai mai dire frasi del tipo: “se non ripari il tuo mezzo, da noi la revisione non passa”.

Questo perché, semplicemente, noi non abbiamo un’officina: facciamo solo revisioni ministeriali, proprio come in motorizzazione.

Quindi, a meno che non ci sia un reale problema, non abbiamo nessun “interesse extra” a far passare il mezzo per l’officina e prendere al cliente dei soldi in più, come troppo spesso succede, anche senza che ci sia una vera ragione!

Quali sono i servizi principali che offrite?

  • Disponibilità 5 giorni la settimana, più l’ ultimo sabato mattina di ogni mese su prenotazione.
  • Tempi medi di circa 20 minuti per vettura
  • Banca dati aggiornata per avvisare il cliente delle scadenze del proprio veicolo

Questo sono i nostri servizi, che fanno di Casa delle Revisioni un punto di riferimento ormai conosciuto e sicuro per revisionare la propria vettura velocemente e comodamente.

Ringraziamo la Casa delle Revisioni, invitandovi a contattarli in caso di necessità, e vi diamo appuntamento alla prossima settimana!

Contatta il nostro Partner della Settimana! 

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

L’ambiente in ufficio: i consigli Green di Smanapp

SmanApp dal 2017 consuma solo energia rinnovabile: l’ultima di una serie di scelte Green che ci hanno sempre contraddistinto. Ecco qualche consiglio su come aiutare il pianeta anche in ufficio!

ambiente smanapp

Continua a leggere “L’ambiente in ufficio: i consigli Green di Smanapp”

Manutenzione stradale: qualcosa cambia?

Previsto nella Legge di Bilancio 2018 un investimento rilevante nella manutenzione ordinaria delle strade. Se son rose fioriranno… in attesa di maggiori informazioni, incrociamo le dita.

sicurezza stradale smanapp

Chissà che la condizione troppo spesso disastrata delle strade italiane non possa avviarsi a migliorare… Almeno, così sembrerebbe da vari articoli pubblicati nel periodo dell’approvazione della Legge di Bilancio 2018, tra cui questo, pubblicato sul sito di Automoto.it a febbraio di quest’anno.

Lo riprendiamo, nella speranza di segnalare l’estremo bisogno di passare ai fatti, quale che sia il prossimo governo!

Meno Grandi Opere, più manutenzione

La Legge di Bilancio prevede infatti un forte investimento spalmato nell’arco di cinque anni per complessivi 1,6 miliardi di euro a favore delle Province e delle Città Metropolitane per risanare le reti viarie.

Un gesto diretto, per fortuna, non verso le cosiddette “Grandi Opere” ma verso migliorie dirette alla quotidianità dei cittadini. Meno plateali, meno elettorali, più reali.

Lo stanziamento, infatti, secondo quanto disposto, non potrà essere usato per nuove tratte o per interventi che non riguardano le strade.

Al contrario, è destinato al miglioramento delle strade esistenti, per la loro messa a norma, per la creazione di maggiori tutele per gli utenti deboli della strada (pedoni e ciclisti).

Questi fondi potranno essere, inoltre, stanziati anche per ridurre l’inquinamento e per alleggerire i trasporti pesanti.

Le risorse dovrebbero essere stanziate per oltre un terzo al Sud, che ha una situazione stradale in genere più difficile, che prevede interventi della massima urgenza.

Sperando in un paese normale

Questa scelta, se mantenuta, andrebbe in una direzione che, riteniamo, la maggior parte degli italiani ambisce da tempo. Quella della normalità.

Normale che si proteggano gli utenti deboli.

Normale che si riparino le strade.

Normale che si chiudano le buche.

Normale che si cerchi di diminuire l’inquinamento.

Normale, soprattutto, che tutto questo si cerchi di fare ben prima di concepire idee faraoniche (ogni riferimento al Ponte sullo Stretto, solo per citare la più eclatante, è decisamente voluto).

Nel dettaglio, dovrebbero essere stanziati 120 milioni di euro per il 2018 e un piano quinquennale di 300 milioni di euro ogni anno fino al 2023.

Che dire? Se son rose fioriranno… noi lo rilanciamo, sperando che questa strada venga proseguita… qualunque sia il governo che si insedierà! Voi che ne pensate?

Avete ulteriori informazioni, opinioni o rettifiche sul tema? 

La sicurezza, quando siamo in strada, è la cosa più importante! Per questo è nata SmanApp: per mettere in contatto diretto gli utenti più deboli della strada, come pedoni, disabili, ciclisti e runner, con gli automobilisti, segnalando la propria presenza in modo da evitare incidenti. #staysafe con SmanApp!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

7 destinazioni top per chi sogna di lavorare all’estero

Dalla lontana Corea del Sud alla vicina Svizzera, alcune delle destinazioni migliori e più fruttuose per chi – per desiderio o necessità – ha deciso di andare a lavorare lontano dall’Italia.

shanghai smanapp

Continua a leggere “7 destinazioni top per chi sogna di lavorare all’estero”

10 sport estremi che non avevamo mai sentito nominare

Magari voi li conoscete benissimo, chissà. Anzi, magari siete dei professionisti in una di queste attività… ma quando li abbiamo letti abbiamo fatto un salto sulla sedia. Fateci sapere che cosa ne pensate!

zorb smanapp

Continua a leggere “10 sport estremi che non avevamo mai sentito nominare”

Viaggiamo con la musica: il mondo in una playlist

Con le canzoni si può studiare la geografia… o viaggiare con la mente, in attesa delle prossime vacanze. Ecco una playlist per esplorare il mondo cantando a squarciagola!

world map smanapp

Alle vostre prossime ferie mancano mesi? La vostra voglia di viaggiare è al momento un po’frustrata?

Ricordatevi sempre che Emilio Salgari, il leggendario scrittore che inventò storie famosissime ambientate in terre lontane e misteriose, come “Il Corsaro Nero” e “I pirati della Malesia”, non si mosse praticamente mai da casa.

Si può viaggiare anche con la mente, sia ricordando le escursioni già fatte, che programmandone di nuove… o magari inventandosi un viaggio immaginario!

Pensate alla prossima avventura, magari facendovi ispirare da questa playlist, che dimostra una singolare verità: non c’è praticamente un posto al mondo che non abbia, in qualche modo, ispirato almeno una canzone.

Queste sono solo le prime che ci sono venute in mente!

Europa

Partiamo subito con “Barcelona”, cantata da Montserrat Caballé insieme al compianto Freddy Mercury, spostandoci subito ad “Amsterdam”, nella versione dei Dresden Dolls di un classico di Jacques Brel.

Un altro po’ di strada e siamo A “Vienna” grazie agli Ultravox. Se la chiamiamo, Vienna risponde (“Vienna Calling” di Falco), un po’ come Londra, del resto (“London Calling” dei Clash).

David Bowie evoca una sognante e misteriosa Varsavia in “Warszawa”, mentre Lou Reed dedica un disco intero alla più celebre delle città tedesche (“Berlin”) e i Mano Negra firmano una delle più belle tre le migliaia di canzoni dedicate a Parigi (“Paris la Nuit”).

Sul lato più frivolo e pop, la “meteora” Sandy Marton codifica nell’immaginario collettivo degli Eighties l’Ibiza più festaiola (“People from Ibiza”).

Tornando un momento alle Isole Britanniche, l’Irlanda ha una ricca tradizione di canzoni dedicate alle sue città (“The Rocky Road to Dublin”, “It’s a long way to Tipperary”, “Belfast Child”), recentemente rinnovata da Ed Sheeran con “Galway girl”.

La vecchia Inghilterra non è da meno: da “In Liverpool” di Suzanne Vega a “Guns of Brixton”, sempre dei Clash, continuando con “Birmingham Six” dei Pogues l’elenco potrebbe continuare per ore).

Asia

Sul bordo dell’Europa si piazza la sinuosa “Venezia-Istambul” di Franco Battiato.

Andando più a Est, ecco “Primavera a Sarajevo” di Enrico Ruggeri e “Radio Kabul” degli storici CCCP, che, ricordiamolo, volevano portare il punk in molte altre città, come Ankara, Smirne e Beirut.

I Dead Kennedys, del resto, nella Cambogia dei Khmer rossi ci volevano passare le vacanze (“Holiday in Cambodia”).

Mantenendoci in Oriente, gli anni ’80 sono particolarmente fertili, con i Duran Duran che parlano di “Tel Aviv” nel loro primissimo disco, mentre Murray Head spera di passare “One night in Bangkok”, David Bowie corteggia una “China girl” e gli Alphaville (come poi Tom Waits) si sentono “Big in Japan”.

America

Partiamo subito con “This is not America” di David Bowie e Pat Metheny Group (sì, sono un Bowie-fan, si vede?…)… ma ci fermiamo subito. Gli Stati Uniti sono citati in talmente tante canzoni (ma anche nomi di band, dai Boston ai Texas…) da richiedere una vera enciclopedia.

Cito al volo almeno lo Sting di “Englishman a New York”… e vado immediatamente a Sud, dove i Wall of Woodoo ascoltano una “Mexican Radio”, Madonna si dedica all’Argentina (“Don’t Cry form Me, Argentina”) mentre i tostissimi Motorhead pensano a rendere heavy metal la samba (“Going to Brazil”).

Italia

Già, l’Italia. Stranamente ho trovato pochi riferimenti di cantanti stranieri, benché il nostro Paese sia da sempre meta di viaggiatori appassionati.

Roma si ritaglia uno spazio in ambito jazz, con alcuni titoli molto datati ma interessanti, tra cui scelgo la splendida “Autumn in Rome” di Peggy Lee.

Per il resto, accetto suggerimenti, in modo da poter arricchire una lista un po’ scarna, sicuramente per mia ignoranza, composta quasi tutta da autori italiani (onnipresente Venditti, da “Roma capoccia” a “Grazie Roma”, a cui aggiungiamo Fortis (“Milano e Vincenzo”), Giurato (“Orbetello ali e nomi”), Umberto Tozzi (“Roma Nord”), Fabrizio de André (“Rimini”) e l’inevitabile “La porti un bacione a Firenze”.

Siamo convinti che ce ne siano molte altre… ma al momento ci sfuggono: aspettiamo suggerimenti!

Le playlist di SmanApp

Anche quando viaggiate con la mente, magari facendo running o pedalando, ricordatevi di attivare SmanApp, in modo da segnalare la vostra presenza in strada agli automobilisti, permettendo loro di rallentare ed evitare incidenti. Perché, anche se la vacanza è immaginaria, la sicurezza è una necessità reale!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Le partenze intelligenti: il ponte

Come evitare di complicarsi la vita in un ponte di quattro giorni? Come sopravvivere all’ingorgo del secolo? Informazioni di base per le prime fughe vacanziere dell’anno.

lautomobilista_resp_blog_626x412
Continua a leggere “Le partenze intelligenti: il ponte”

Come affrontare un trekking in sicurezza

Durante un trekking solitario nella natura, in caso di emergenza può essere difficile specificare la nostra posizione a chi deve intervenire. Per questo SmanApp ha pensato al tasto SOS: un aiuto alla sicurezza.

trekking smanapp sos

Continua a leggere “Come affrontare un trekking in sicurezza”

Il Partner della Settimana: Agenzia ExpressDue, 40 anni di pratiche auto e consulenza

Il nostro Partner della Settimana, con sede a Trento e Rovereto, vanta un’esperienza quarantennale nel settore delle pratiche auto. Un team di lavoro veloce ed esperto, attento a tutte le esigenze del cliente!

Zc Expressdue Smanapp Continua a leggere “Il Partner della Settimana: Agenzia ExpressDue, 40 anni di pratiche auto e consulenza”