Le cose che accadono quando cominci a fare CrossFit

Sei stanco della solita palestra, non ti sta portando da nessuna parte. Un’amica pazza con la quale condividi le tue passioni corsa/bici  ti suggerisce di provare a fare CrossFit, la verità è che ti ha stressato per mesi solo che tu hai sempre smesso di ascoltare nel momento in cui iniziava qualsiasi frase con sigle ignote (WOD??).

Untitled design (19)

Alla fine l’amica pazza diventa anche insopportabile e decidi di andare a fare una lezione prova, giusto per farla tacere una buona volta.

Entri nel Box  (i centri di CrossFit non sono chiamati palestre, ma box,  “scatole”, e molti di loro somigliano esattamente ad una scatola. Il più delle volte, sono magazzini con pareti di cemento, con travi a vista sul soffitto e solo un nero opaco che copre la superficie del pavimento. Non ci sono bar o sale di aerobica in vista, solo la barra di ferro a cui ti appenderai, i pesi che solleverai sulla testa, e il pavimento su cui cadranno il tuo sudore e a volte le tue lacrime, finche’ non ti sentirai parte del luogo. E’ il tuo box) dopo lo sbalordimento inziale …  pensi: “Cosa?? Aspetta, NO”. Ma poi ti guardi in giro e sei tipo “Hmmmm, beh, ma magari potrei anche rimanere. Visto che sono qui…e tutti sono così gentili…Ok, rimango”.

Prendi un sacco di calci in culo e, oh, se dà fastidio. E la cosa ti altera un bel po’ (non avevi pensato che potesse essere così dura. Come diavolo hanno potuto farlo così duro?).

Ti ritrovi assurdamente motivato dall’umiliazione. E ti iscrivi.

Dopo un paio di settimane di movimenti base e fondamentali, ti senti piuttosto compiaciuto. Hai anche imparato a conoscere il vocabolario!

Il primo vero WOD ti riporta alla realtà: probabilmente saresti ancora seduto lì, se il coach alla fine non ti avesse aiutato…ehm, raccattato da terra effettivamente. Però continui ad andare, perché alla fine sono tutti così gentili e amichevoli (e fottutamente tosti, anche).

Le tue mani si aprono a causa dei pull up. Fa male, ma cominci a sentirti uno di loro. (Ma no, non uno di loro nel senso noioso del termine. Tu non sarai mai uno di quelli. I tuoi social network rimarranno liberi da qualsiasi riferimento al CrossFit #graziemille).

Mesi dopo fai il tuo primo WOD completo. E ti senti piuttosto soddisfatto (ehi, sei forte), e anche se avevi detto che non l’avresti MAI fatto, ci scrivi un tweet (perché SI, #PR #RX #STRONG Crossfit Tutti Gli Hashtag Del CrossFit #FITNESS yes).

Ok, sei completamente convertito, e non c’è via di ritorno. In un tentativo di PR di back squat ti avvicini anche alla Paleo, ma due settimane dopo ti rendi conto che, uh, la Paleo è proprio dura e quindi passi a paleo-ish (qualcosa che gli assomiglia, ma da moooolto lontano).

Una mattina il tuo WOD fa schifo, e non pensi ad altro tutto il giorno al lavoro (e corri su Google a guardare i video tutorial e a leggere blog).

Spesso te ne vai prima dalle feste perché devi essere nel box per quel WOD delle 6.00. E quelle stupide magliette con le frasi sul CrossFit che odiavi adesso ti sembrano pure divertenti.

All’inizio scrivevi tutti i tuoi PR su un diario, ma adesso sei passato ad un’app apposta perché un diario non può calcolare le tue forze e debolezze (come fa BeyonTheWhiteBoard.com).

Un’amica ti trascina ad un bootcamp pensando che possa piacerti, ma tu ti annoi.

Ti senti costretto a comprare delle speciali scarpe da Crossfit. Preferibilmente neon. (Solo uno stupido alza i pesi con le scarpe da corsa. #nanos)

Poi ti succede che “Ehi, già che ci sono devo proprio comprare anche quella corda da saltare da 30€” #doubleunders. (Ovviamente alla fine la comprerai neon. E comincerai a chiederti dove diavolo è stato il neon per tutta la tua vita).

“Mi servono anche le polsiere…e i guantini…e la cintura” (e tutto sarà neon).

Vai in vacanza e fai il WOD per conto tuo, solo perché pensare di non allenarti per una settimana è decisamente troppo (grazie a dio hai comprato la corda per saltare #travelWOD).

Sei UFFICIALMENTE. QUELLA. PERSONA.

Torni a casa un giorno prima rispetto a chiunque altro. Sai, per l’Open. Il CrossFit Open è una serie di 5…aspetta, se non sai cosa sono i CrossFit Open con me hai chiuso.

Gli Open ti sconcertano. Com’è possibile per questi esseri umani essere così bravi a fare CrossFit?! Ti rendi anche conto che l’unica cosa più divertente di fare CrossFit è guardare altre persone VERAMENTE FORTI fare CrossFit.

I tuoi amici intervengono e ti dicono che non hai più il permesso di parlare di CrossFit durante l’happy hour. Cosa dire? I tuoi non-CrossFit amici, ecco. Quando esci con i tuoi amici del Box, l’unica regola non scritta è che non si può parlare d’altro oltre al CrossFit.

Ma non sei preoccupato…prima o poi, arriveranno anche loro.

Ci piaceva spiegarvi in maniera ironica ringraziando <autore> per essere stato fonte di ispirazione.

Il CrossFit è un valido aiuto per chi corre o pedala ricordati di farlo in sicurezza con SmanApp


Scarica SmanApp Diventa Partner

smanapp

Rispondi