5 consigli per andare in bici in sicurezza

l ciclismo  per alcune persone è  un piacevole passatempo da praticare durante la bella stagione, per altri invece costituisce una pratica ed ecologica alternativa per effettuare gli spostamenti quotidiani, altri ancora lo praticano come come vera e propria attività sportiva agonistica.

Untitled design (16).png

In tutte queste situazioni non dovremmo mai dimenticare che ci troviamo sempre e comunque su una strada e, soprattutto, che non ne siamo gli esclusivi occupanti. Anche la bicicletta stessa dovrebbe essere mantenuta in maniera tale da non diventare pericolosa né per noi stessi né per gli altri. Vediamo quindi 5 consigli utili per andare in bici in tutta sicurezza. 

Rispettare il codice della strada 

La prima regola fondamentale che un ciclista non deve mai dimenticare è che la bicicletta viene considerata dal codice della strada come un veicolo a tutti gli effetti e come tale va quindi utilizzato. Per la nostra sicurezza è opportuno rispettare tutti gli obblighi previsti per legge. Tra questi ricordiamo l’obbligo delle luci, il divieto di portare con sé animali al guinzaglio, il viaggiare in fila indiana quando siamo in gruppo, il divieto di trasporto di altri passeggeri a meno che non si tratti di bambini sotto gli 8 anni e con l’ausilio degli appositi seggiolini, rispettare semafori e segnali stradali.

Controllare periodicamente la bici

Un ulteriore consiglio riguarda la situazione generale della nostra bicicletta, il cui stato deve permetterci di muoverci in totale sicurezza. Per questo motivo dovremmo effettuare controlli periodici. In primo luogo dobbiamo accertarci che le ruote siano sufficientemente gonfie, in caso contrario possiamo provvedere con una normale pompa manuale che possiamo acquistare in qualsiasi negozio di articoli sportivi. Inoltre occorre controllare lo stato di pulizia di freni e catena, assicurarci che il cambio delle marce funzioni regolarmente e che le luci non siano danneggiate.

Studiare il tragitto prima di partire

Un errore comune commesso in particolare dai neofiti della bicicletta è quello di pensare di poter fare gli stessi percorsi che normalmente si effettuano in auto o a piedi. Come già detto la bicicletta è soggetta alle norme del codice della strada quindi non tutti i percorsi pedonali sono idonei, soprattutto per via dei sensi unici che in bici devono essere rispettati. Al tempo stesso, alcuni percorsi possono rivelarsi riservati solo alle auto, perché includono autostrade o tangenziali molto trafficate.  Prima di muoverci in bici dovremmo quindi studiare anticipatamente il tragitto per valutare bene la fattibilità del percorso.

Dotarsi di accessori di sicurezza

Quando andiamo in bici dovremmo indossare gli appositi accessori di sicurezza, soprattutto se prevediamo di percorrere terreni accidentati o se ci muoviamo al buio. Il casco non è obbligatorio ma caldamente consigliato in quanto può rivelarsi provvidenziale in caso di caduta ad alta velocità o di colluttazione con altri ciclisti o veicoli. Il giubbotto catarifrangente è invece obbligatorio quando ci troviamo nelle gallerie e nelle strade extraurbane nelle ore notturne. Altri tre accessori molto utili sono gli occhiali da ciclista per proteggere i nostri occhi dal vento e dagli insetti e lo specchietto retrovisore e non dimentichiamoci SmanApp, è uno strumento che ti permette di avvertire gli automobilisti introno a te ed in caso  di necessità mandare la tua posizione esatta ad un numero preimpostato.

Vestirsi in modo adeguato

Sebbene molti usino la bicicletta come mezzo di trasporto anche per andare al lavoro, si dovrebbe sempre indossare un abbigliamento adeguato. Le scarpe dovrebbero essere chiuse, senza tacco e con una suola non troppo liscia che potrebbe altrimenti scivolare sul pedale facendoci perdere l’equilibrio. Sandali aperti o ciabatte potrebbero facilmente essere persi durante la pedalata. Meglio evitare anche pantaloni troppo larghi e gonne molto lunghe che potrebbero impigliarsi nei raggi delle ruote. Per lo stesso motivo non dovremmo legare intorno alla vita una giacca o una felpa, o sistemarle nel portapacchi lasciandole penzolare vicino alle ruote. Ricordiamoci che possiamo sempre portare con noi un ricambio sistemandolo in uno zaino.


Scarica SmanApp Diventa Partner

smanapp

Rispondi