11 cibi che ti danno energia

Uno studio effettuato da un’università degli Usa spiega che la stanchezza del lunedì al lavoro è legata allo sfasamento di orari nel fine settimana.

Untitled design (53).png

Il social jet lag, legato al cambio dei ritmi di sonno nel weekend, sarebbe la principale causa che conduce all’arrivo al lavoro del lunedì con grande fatica e con un senso di spossatezza che, in alcuni casi, dura addirittura due giorni interi, garantendo una adeguata ripartenza solamente nella giornata del mercoledì.

Una  dieta con cibi che ti danno energia sicuramente miglioreranno la tua settimana noi te ne elenchiamo ben 11

MAGNESIO? SPEZIE E CIOCCOLATO

Le spezie stimolano il metabolismo e hanno un effetto detox. Aggiungi al tè una punta di cannella in polvere: ricca di magnesio, è un disinfettante naturale, possiede un effetto energetico e secondo le ultime ricerche è in grado di combattere infezioni alle vie urinarie come la candida. Il cioccolato amaro, che influisce su calma e buon umore grazie al contenuto di antiossidanti naturali, contiene magnesio, prezioso per combattere la fatica e particolarmente utile alle donne, che rischiano una carenza a causa degli estrogeni.

ENERGIA A COLAZIONE

Inizia la giornata con un pieno di vitalità: frullati di frutta e centrifugati, ricchi di vitamine e minerali, o una spremuta fresca contribuiranno alla giusta idratazione. Ami il caffè? Secondo gli studi questa bevanda stimola la concentrazione e possiede un’azione euforizzante, ma non andare oltre le due tazzine al giorno. In alternativa puoi preparare tè verde, ricco di antiossidanti. Il salmone combatte la stanchezza, fa bene al cervello e grazie agli omega 3 mantiene vitali. Per una colazione alternativa gusta una fetta di fetta di pane tostato con salmone e una spolverata di semi di papavero, delizia in tavola.

BENESSERE CON I CEREALI INTEGRALI

I carboidrati, di frequente demonizzati, svolgono un ruolo essenziale per il benessere. Cerca di preferire cereali integrali, che a parità di peso rispetto ai prodotti raffinati contengono quantità ridotte di carboidrati complessi, meno zucchero e sale. Puoi utilizzare la farina integrale per la preparazione casalinga di dolci e pane. Inoltre alimenti come farro e bulgur costuituiscono una deliziosa variante per un pranzo a base di insalate fredde, a cui unire verdure grigliate e legumi. Sai che il farro è ottimo anche con il pesto? Secondo recenti studi fra le popolazioni che consumano grandi quantità di cereali integrali, il rischio di  contrarre un tumore è inferiore del 34%

AVOCADO PER LA PELLE

È un frutto, ma viene classificato anche come vegetale: ricco di grassi e Omega 3, l’avocado regola il livello di colesterolo nel sangue e secondo diverse ricerche aiuta la salute del cuore, prevenendo l’arteriosclerosi. La sua gustosa polpa è ricca di fitonutrienti e grazie all’azione antiossidante combatte i radicali  liberi mantenendo elastici e vitali i tessuti. Puoi gustare qualche fetta di avocado per merenda, insieme a una manciata di noci e mandorle, ricche di vitamine, oppure aggiungerlo all’insalata insieme a gamberetti e verdure: la delizia di un pasto nutriente e leggero.

CONDIMENTI PER UNA DIETA SANA

Ricco di acidi grassi insaturi, l’olio extravergine di oliva regola il colesterolo proteggendo cuore e arterie: scegli produzioni locali con spremitura a freddo e non ti accontentare di un olio di bassa qualità. L’olio di semi di lino, da usare a crudo, protegge l’intestino e insieme a prodotti quale l’olio di vinaccioli può essere una gustosa variante per l’insalata, a cui potrai aggiungere succo di limone, ricco di antiossidanti e dall’azione detox. Desideri un condimento light? Usa ricotta o yogurt al posto della panna.

IL PROFUMO DELLE ERBE AROMATICHE

Le erbe aromatiche possiedono numerosi effetti benefici per la salute; inoltre grazie al profumo intenso costituiscono una vivace riserva di buon umore. Secondo diversi studi il rosmarino favorisce la concentrazione e aiuta il processo di rigenerazione cellulare. Antispastico e sedativo, il basilico è particolarmente indicato a chi è nervoso, mentre il prezzemolo è vitaminizzante e protegge il fegato. Il modo più facile e veloce per utilizzare le erbe aromatiche in cucina è tenere una fila di vasetti sul davanzale o una mensola illuminata: all’occorrenza potrai cogliere una manciata di foglie fresche da aggiungere alle tue ricette.

LEGGEREZZA E VITALITÀ

Il riso è facilmente digeribile, sazia e ti permette di rimanere in forma: abbinalo a ricette veloci e stuzzicanti, da preparare insieme a verdure, legumi e cubetti di formaggio, ottimo per ritrovare il buon umore nelle giornate di apatia. Pane, pasta e riso  integrali contengono dosi più alte di vitamina B6, preziosa per il corretto funzionamento del sistema nervoso. Le fibre combattono la pressione alta e ti aiutano a stare a dieta aumentando il senso di sazietà. Per una colazione alternativa prova il porridge d’avena: facile da preparare, è altamente digeribile, nutriente e ottimo per la salute mentale.

 

FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE

I mirtilli sono preziosi per la vista e la circolazione, mentre le banane, ricche di potassio, costituiscono una fonte di energia immediata nei momenti di stanchezza. Impara a scegliere frutta e verdura di provenienza locale, da acquistare nei mercati della tua zona, e cerca di orientarti sui prodotti di stagione, più economici e sani: ogni frutto della natura, in momenti diversi dell’anno, ti aiuterà a conservare la giusta carica di energia, minerali e vitamine.

SNACK? MANDORLE, MIELE E YOGURT

Lo zucchero ha effetti positivi sul buonumore e favorisce la produzione di serotonina, tuttavia è bene preferirne l’assunzione tramite alimenti come la frutta e limitare fortemente cibi con zuccheri aggiunti, quali bibite e torte eccessivamente elaborate, che dopo una prima impennata d’energia tendono a spegnere la vitalità dell’organismo. Quando senti che l’energia è in calo, a metà mattina o nel pomeriggio, concediti frutta fresca e uno yogurt con un cucchiaio di crusca o miele, altamente energetico. Frutta secca come semi di zucca e le mandorle, che insieme alle noci proteggono la salute del cuore, è ottima per uno snack naturale.

CIPOLLA E MEMORIA

Già nell’antichità la cipolla era nota per aumentare la resistenza alla fatica e proteggere la memoria, proprietà confermate da recenti scoperte scientifiche. Diversi studi, fra cui un’indagine effettuata da un team della Hokkaido Tokai University, hanno evidenziato la presenza di un antiossidante presente nella cipolla capace di contrastare i livelli di stress e avere effetti positivi sull’attivazione dei ricordi, in particolare fra gli anziani. Grazie all’azione dei flavonoidi, cipolla e aglio fanno bene al cuore, combattono l’invecchiamento e aiutano a prevenire malattie degenerative del cervello: il modo migliore per consumarli è poco cotti o crudi. Aggiungili all’insalata oppure usali per la preparazione di salse fai da te come il guacamole, da preparare con olio, avocado e cipolla fresca.

ACQUA E LEGUMI, FONTI DI ENERGIA

I legumi forniscono energia e aiutano a combattere la stanchezza fisica. Per combattere la carenza di ferro aggiungi verdure a foglia verde e, di tanto in tanto, un uovo, da consumare crudo solo se freschissimo e di origine controllata. Sai che il lievito di birra è una fonte di  vitamina B5? Stimolando la  produzione di anticorpi, ha effetti positivi sul metabolismo e contribuisce a tenere lontano lo stress. Secondo diversi studi la disidratazione influisce su stanchezza e buon umore: assumi le giuste quantità di acqua, sia tenendo una bottiglietta o una borraccia sempre a portata di mano, sia attraverso alimenti acquosi. Per una cena leggera e gustosa prepara zuppe ricche di verdure e legumi, insieme a una focaccina: le ricette di una volta accompagnano verso il momento della buona notte con un sorriso.


 Scarica SmanApp Diventa Nostro Partner

smanapp

 

 

3 pensieri riguardo “11 cibi che ti danno energia

Rispondi