VIAGGI, 5 METE ALL’INSEGNA DELLA TRANQUILLITÀ

Stanchi della solita routine e fiaccati da incombenze quotidiane di studio e lavoro? Quello che vi occorre è una bella, lunga e salutare vacanza all’insegna del benessere. Sempre più gettonate, le vacanze all’insegna del relax, coniugano abilmente la voglia di benessere con shopping, escursioni, passeggiate in riva al mare e tanto divertimento.

Untitled design (71).png

Se state progettando le vostre prossime ferie e siete alla ricerca di un viaggio fuori dal comune, ecco le 5 mete scelte da noi dove andare per rilassarsi totalmente, per tornare poi carichi e rigenerati alla vita di tutti i giorni rivolgetevi ai nostri partner  per un idea migliore .

1. India, tra meditazione e ayurveda

Lo Stato del Kerala, in India, è una meta dell’anima. Tra confortevoli house boat che navigano lente, lunghissime spiagge dove ci si ritrova a guardare il tramonto in un rituale collettivo, yoga, meditazione, massaggi e cure ayurvediche si ritrova davvero se stessi e si cancella, letteralmente, lo stress quotidiano. Quella che si può scoprire nello stato del Kerala, affacciato sull’Oceano, è un’India meno turistica e più vera

2. Capo Verde insolita

Un arcipelago che sa di Africa, dove tutto è slow, anche la dolce nenia della “morna”, un genere musicale nazionale da scoprire nei villaggi. Già, perché Capo Verde non è solo spiagge. A Santiago, l’isola più grande, l’entroterra è imperdibile. Le altre esperienze da non lasciarsi sfuggire? Un rilassante bagno nei crateri di acqua salina di Pedra do Lume, la lenta salita sulle dune di Boavista, i tranquilli borghi dei pescatori e le spiagge dove le tartarughe vanno a deporre le uova.

3. Sri Lanka in treno

Quale mezzo è più rilassato e rilassante del treno? Se poi la meta è esotica, e i binari scorrono in un lussureggiante scenario tropicale in Sri Lanka, l’effetto slow e antistress è al top. l’antica isola di Ceylon perché offre non solo spiagge e relax ma anche natura e cultura tutte da scoprire sia uno straordinario patrimonio culturale e naturalistico perfetto da scoprire lentamente, per esempio a bordo del treno panoramico sull’altopiano centrale, il cui percorso si snoda tra foreste, piantagioni di tè e cascate

4. Trekking light e mongolfiera in Myanmar

Meta che si è da poco davvero aperta al turismo, il Myanmar (conosciuto anche come Birmania), tra monaci buddisti, templi magnifici, pagode d’oro e paesaggi ancora incontaminati, uniti a una popolazione gentile e sorridente, offre opportunità davvero uniche, come le camminate in collina, tra i popoli Pa-O e Pa-Laung: Si tratta di escursioni alla portata di tutti, da effettuare in sicurezza con una guida, tra le colline della regione di Shan,  i tradizionali voli in mongolfiera su Bagan, l’antica capitale, un’esperienza unica, ancora più magica al tramonto o all’alba, quando la luce che avvolge i templi è davvero magica.

5. Danubio in bicicletta

Non solo mete esotiche: mai pensato di guardare con occhi diversi Austria,SlovacchiaUngheria esplorandole in bicicletta? «È un’avventura per tutta la famiglia, grazie all’elevato livello delle strutture e dei servizi presenti sul percorso», «Lungo il percorso da Vienna a Budapest è possibile pernottare in un botel (un hotel sull’acqua), degustare vini e specialità locali, rilassarsi alle terme, esplorare borghi-gioiello. Il tutto in maniera ecologica, godendosi il silenzio e i paesaggi pittoreschi lungo le rive del fiume». I bagagli? Vengono spediti di tappa in tappa, per potersi godere tutta la dolcezza dei luoghi senza “pesi”.


Scarica SmanApp e Diventa Nostro Partner

smanapp

Rispondi