Le piste ciclabili più belle d’Italia

Spostarsi in bici nel Bel Paese, con i più interessanti percorsi pensati apposta per le biciclette. Più che di piste ciclabili si parla proprio di ciclovie, cioè strade di lunga percorrenza e poco traffico che consentono di attraversare grandi aree di territorio. Ce ne sono in tutto il Mondo e anche in Italia ci difendiamo bene, grazie ad un territorio molto eterogeneo e a percorsi capaci di collegare zone lontane tra di loro, passando per paesaggi incredibili

Untitled design (86).png

 1. VenTo

Anche in Italia ormai abbiamo il vanto di avere una delle ciclovie (in diventire) più interessanti del panorama internazionale. Si chiama Vento ed unisce Venezia a Torino, sfruttando ciclabili vere e proprie, argini ed alzaie di fiumi e canali e strade a bassa percorrenza. In realtà Vento è un progetto portato avanti dal Politecnico di Milano che si sviluppa su un’infrastruttura leggera che unisce tratti di piste ciclabili già esistenti e le collega tra di loro. In questi anni sono stati (e saranno) indicati anche punti di ristoro e tappe possibili. Nel 2014 è stato anche fatto un ‘giro di prova’ e sensibilizzazione, per coinvolgere le istituzioni locali e presentare il progetto.

 2. Ciclovia dei Borboni

Questa ciclo via si snoda tra Campania e Puglia, collegando Napoli a Bari. Il suo percorso è pressoché pianeggiante ed è lungo 334 Km. Paesaggisticamente è molto bella e varia, il clima è clemente tutto l’anno. Non essendo tutta esclusivamente ciclabile e attraversando molti comuni è facile da suddividere in tappe e si possono trovare tutte le comodità per alloggiare e rifocillarsi lungo il tragitto.

3. Il sentiero della Valtellina

Si pedala a fianco dell’Adda tra Colico e Tirano. La cornice è quella delle Alpi della bellissima Valtellina. Il percorso di 80km è quasi interamente ciclabile su pista dedicata ed ha la comodità di snodarsi tra diverse fermate della ferrovia. Quindi è possibile usare il treno per arrivare in uno dei punti del sentiero e proseguire in bici.

 4. Pista ciclabile del Lago di Varese

 Un anello ciclo pedonale attorno al Lago di Varese di 29Km, segnalato benissimo e adatto a gite di mezza giornata. La zona delle prealpi di Varese è ricca di canneti e bellissime vedute e il connubio montagne ed acqua è sempre una bella vista. Lungo il percorso ci sono diverse fontanelle a cui abbeverarsi.

 5. Ciclabile della Pusteria

La Val Pusteria è proprio al centro delle Dolomiti. Il panorama è incredibile e il dislivello è realmente poco perché si pedala a fondo valle. La lunghezza complessiva è di 105 Km, comodi da spezzare in tre tappe essendo il percorso ricco di zone attrezzate e attraversando diversi paesi.


 Scarica SmanApp E Diventa Nostro Partner

smanapp

 

 

Un pensiero riguardo “Le piste ciclabili più belle d’Italia

Rispondi