Come gonfiare i pneumatici dell’automobile

Le ruote sono gli strumenti che tengono in contatto l’automobile con il terreno. Gli pneumatici che le ricoprono sono fondamentali per mantenere il controllo del mezzo. Gomme sgonfie o in cattivo stato sono da gonfiare o sostituire, in quanto potrebbero causare instabilità della vettura, soprattutto in condizioni atmosferiche non ottimali. Controllare la pressione degli pneumatici è semplice e gratuito e consente di viaggiare in maggior sicurezza, di allungare la durata delle gomme e di risparmiare carburante.

blog6sett.png

Con il trascorrere del tempo e dei chilometri, gli pneumatici tendono inevitabilmente a sgonfiarsi. È consigliato controllare la pressione delle gomme ogni 2-3 settimane, soprattutto se l’automobile viaggia frequentemente a pieno carico, causa principale della diminuzione della pressione della ruota. Un campanello d’allarme potrebbe essere dato da un indurimento dello sterzo e da un maggior consumo di carburante. Per gonfiare gli pneumatici è sufficiente recarsi presso qualsiasi stazione di servizio e posizionare l’automobile nell’area appositamente dedicata.

Ogni casa automobilistica specifica la pressione ottimale per gli pneumatici dei propri modelli. I parametri sono riportati nel libretto d’uso e manutenzione della vettura e su una targhetta, solitamente posizionata sul retro dello sportello del tappo del carburante. Generalmente la pressione consigliata è compresa tra i 2 e i 2.4 bar ed è possibile che tra asse anteriore ed asse posteriore vi siano delle differenze. A volte i costruttori riportano due valori diversi, il più alto dei quali si riferisce alla pressione da adottare in caso di auto a pieno carico. Al momento del controllo, gli pneumatici devono essere freddi, essendo l’alta temperatura responsabile dell’aumento della pressione. Nel caso in cui le gomme siano calde, aggiungere 0.2 bar.

Munirsi del manometro che la stazione di servizio mette a disposizione gratuitamente.  Ogni pneumatico è dotato di unavalvola, la quale è chiusa tramite un tappo posizionato all’estremità della stessa. Svitare il tappo e inserire il terminale del manometro all’interno della valvola.  Eseguita questa operazione, il manometro indicherà la pressione attuale dello pneumatico.  Se corrisponde a quella consigliata, staccare il manometro ed avvitare il tappo.  Nel caso in cui la pressione fosse inferiore, gonfiare fino a che non viene raggiunta quella specificata dalla casa.  Ripetere l’operazione per ogni ruota.  Controllare la pressione degli pneumatici è un intervento semplice e di breve durata, indispensabile per una guida sicura e confortevole.


Scarica SmanApp Diventa Nostro Partner

smanapp

 

 

Un pensiero riguardo “Come gonfiare i pneumatici dell’automobile

Rispondi