La “giornata mondiale del Sorriso”

Come ogni primo venerdì del mese di ottobre anche quest’anno si celebra la “giornata mondiale del Sorriso”. A ricordarcelo una grafica comparsa sulla home dei nostri profili facebook rappresentante un globo che sorride con  la frase: “Regala un sorriso! Diffondi il buonumore e rendi felice qualcuno oggi! Buona giornata mondiale del sorriso.”

giornata sorriso blog.png

Ad alcuni può sembrare banale, ma siamo davvero consapevoli dell’enorme importanza che ha la risata? Quanto spesso ridiamo, nonostante i problemi più o meno grandi che ci affliggono?

Perciò, fatti una domanda: ridi e sorridi abbastanza?

È meraviglioso come sorridere ti possa far sentire meglio. E il passo successivo è la risata. Questa ti porta un senso di gioia, anche momentaneo e indipendentemente dal tuo stato d’animo precedente, che ti solleva dallo stress.

Famosa è diventata la Clown Terapia, Humor terapia o Terapia del Sorriso ideata dal dottorPatch Adams e diffusasi in tutto il mondo grazie alla sua efficacia. Perché ormai si sa bene ed è stato provato: l’allegria aiuta a star meglio e guarire.

Difatti, se consideriamo gli aspetti legati alla salute, ridere porta innumerevoli benefici. Dall’azione calmante sul dolore alla purificazione e liberazione delle vie respiratorie superiori, dal rilassamento generale alla riduzione degli effetti nocivi dello stress, dall’azione calmante nei confronti del dolore al conferimento di uno stato di ottimismo e gioia che aiuta a combrattere la depressione. E si potrebbe continuare.

Il sorriso migliora, quindi, la salute ma rende anche più belli. Le persone sorridenti sono sempre più belle.

E poi, migliorando l’umore e riducendo lo stress, aiuta a vivere meglio e rendere di più in tutte le nostre attività.

Inoltre, il sorriso e le risate sono contagiosi, sia verso se stessi che verso gli altri. Quando gli altri vedono il sorriso sul tuo volto, anche loro sono portati a sorridere e ad essere ben disposti nei tuoi confronti. E se sorridi o addirittura ridi a te stesso, anche quando la situazione non ti porta a farlo e non ne avresti voglia, automaticamente ti sentirai meglio e questo porterà una maggiore propensione al sorriso, innescando un circolo che ti farà di sicuro star meglio, più rilassato, e superare tante difficoltà con più facilità.

Prova ad applicare, ogni giorno, tre semplici maniere di sorridere:

  • Sorridi a te stesso. Prova a guardarti allo specchio e sorriderti. Addirittura puoi anche innescare una risata, che inizialmente sarà finta ma che ti porterà automaticamente un beneficio e magari, dopo un po’, diventerà persino reale. Facendo così, e magari provando anche a pensare positivamente, ti sentirai di certo meglio e migliorerai anche la sicurezza che hai di te stesso.
  • Sorridi a qualcun altro. Prova a sorridere a qualcuno che sembra aver bisogno di una carica positiva. Un sorriso può fare la differenza nella giornata di qualcuno.
  • Sorridi durante tutto il giorno. Prova a sorridere più che puoi durante la giornata, che siano sorrisi spontanei, anche per piccole cose, o sorrisi autoindotti. L’importante è sorridere. E quando puoi, cerca di farti quattro sane risate.

Non sottovalutare mai l’importanza del sorriso. Ridere è una delle cose più importanti che tu possa fare per vivere meglio.


Scarica SmanApp O diventa Nostro Partner

footer-blog

Rispondi