Le 10 cose da sapere prima di uscire con un motociclista

Dicono che i motociclisti siano brava gente. Amano i motori, quelli veri e alla maggior parte di loro non piace il calcio. Anzi, odiano lo sport nazionale per eccellenza. Nulla di grave, ci mancherebbe, ma specialmente le donne che hanno perso il senno per un centauro, dovrebbero leggere questo articolo concernente le 10 cose da sapere prima di uscire con un motociclista.THE NEW YOU (18).png

1.Non abbandona mai la sua “creatura” – Non fargli quella domanda, tante volte cause di divorzi e abbandoni sul ciglio della strada. Mai chiedere a un motociclista «Lascia qui la moto. La verrai a riprendere domani». Sappi che per lui, la moto viene prima di qualsiasi cosa. Si sussurra che ci siano letti fatti apposta per far addormentare la moto accanto ai centauri.

2.Non prenderlo in giro sulla guida – Se non hai intenzione di rovinare un rapporto, sorridi sempre quando il tuo lui sta conducendo la moto. Lo trasformerai nel ragazzo più felice del mondo. Ti comprerà tutto, anche la luna se è possibile. Se, invece, hai già deciso di litigare, fai l’opposto. Però, noi ti avevamo avvisato.

3.Non criticare la sua moto – Non esordire con un «Ma un’altra moto più comoda non c’era?». Lui sarebbe capace di lasciarti a piedi e non uscire con te per sedici mesi. Inoltre, terrà il broncio fino a Natale del 2040 e non gli passerà facilmente. Conviene? Fai come vuoi.

4.Non appoggiarti alla moto – Se è ferma, il mezzo a due ruote deve essere immacolato. Guai a toccarla con la borsa piena di borchie. Potresti rigarla in maniera indecorosa, suscitando nel tuo motociclista una reazione stile Hulk quando è a tavola. Dunque, stai lontana, a 20 km di distanza.

5.Non chiedere viaggi (in auto) – Hai voglia di fare un viaggio e vorresti raggiungere la tua meta preferita in aereo? Scordatelo. Il motociclista si muove, tantissime volte, solo con la sua due ruote. Inutile trovare scuse. Abituati a percorsi di montagna, con strade in salita e dimentica le Maldive.

6.La domenica è sacra – Vuoi andare a pranzo dai tuoi e non sai come fare? Bene, perdi le speranze. Soprattutto nelle giornate soleggiate, l’ultimo giorno della settimana preparati a scampagnate e pic-nic su prati verdi. Proprio come Heidi. Solo che lei non viaggiava in moto.

7.Mai disturbare il lavaggio – Estate. 40 gradi. Fine giugno. Vorresti recarti al mare, ma non puoi. Lui sta lavando e lucidando la moto proprio per la stagione estiva. Quindi, addio mare, almeno in questi casi.

8.Non sporcare la sella – Evita di sedere sulla moto, ad esempio, dopo una giornata trascorsa al mare. Devi essere asciutta e pulita, altrimenti rischi di tornare a casa con il bus locale. La sella è fondamentale.

9.Non stringere forte – Quando il tuo lui sta guidando, ha bisogno di comodità. Non stringerlo forte, all’altezza della pancia, con le tue braccia. Per caso vuoi soffocarlo?

10.Non scordare il casco – Mettilo sempre e comunque. Se non lo fai, probabilmente il tuo motociclista ti lascerà per sempre, senza nessuna scusa. Per i motociclisti, infatti, tutte le protezioni sono fondamentali. Ricorda, il casco è importante per la tua vita. E pazienza per la messa in piega.

<fonte>


Scarica SmanApp O Diventa Nostro Partner

footer-blog

Rispondi