Vale davvero la pena sfrecciare per strada?

Ti sarà capitato di vedere persone sfrecciare sulla strada, senza scrupoli e senza rispetto per chi gli sta attorno (a me è capitato spesso!!).

Ma cosa porta una persona a scambiare una strada cittadina per una pista dove si disputano le gare motoristiche?

blog (3).png

 

Sarà forse colpa di un ritardo ad un appuntamento o più semplicemente il piede pesante sull’acceleratore?

Beh, se fai parte del secondo caso si consiglia un abbonamento annuale ad una pista di Go Kart e se la cosa non dovesse bastare si può sempre inviare una domanda di assunzione come pilota di Formula 1!!

Se sei un ritardatario cronico c’è una buona notizia per te!! Esiste un rimedio ed io l’ho provato sulla pelle! Prima però dobbiamo capire a cosa si va incontro!

È ormai risaputo che rimanere 10 minuti in più di sonno sono un lusso dal quale difficilmente non vogliamo separarci; ma quanto ci costa questo lusso?

Probabilmente è più costoso di un week end in montagna!! Eh si!! perché durante la corsa frenetica per arrivare in tempo ad un appuntamento, di infrazioni e pericoli se ne commettono parecchi.

Un sorpasso su striscia continua, una suonata di clacson in centro urbano, superare per ben 15 volte il limite di velocità, non dare la precedenza a due pedoni che stanno attraversando, passare col rosso al semaforo in centro, e per finire una mancata precedenza ad uno stop.

Sembra un bollettino di guerra, ma tutto questo non è niente rispetto a quanta rabbia interna, tensione e cattiveria si può generare in noi, percorrendo soltanto 15 km di strada.

Questo è un racconto di un viaggio finito (per fortuna) senza nessun tipo di danno visibile (dentro di noi in realtà abbiamo bruciato almeno 1000 calorie), per guadagnare soltanto 10 minuti di tempo. Purtroppo però il viaggio si potrebbe fermare prima di arrivare a destinazione, perché questa folle corsa può causare un incidente, feriti, danni a cose ed animali, ed allora si che il problema è assai più grave (non basta il portafoglio per porre rimedio).

La mia soluzione è risparmiare il costo di multe, ritiri patente, decurtazione di punti, risarcimento danni (per non parlare di quelli morali) e prenotare il prossimo fine settimana presso uno dei centri benessere che puoi trovare su SmanApp; così ogni mattina quando ti sveglierai 10 minuti prima del solito, immaginati di essere immerso nelle acque calde termali e che di li a poco ti aspetta un bel massaggio decontratturante.

Dopo una settimana di terapia, oltre ad avere risparmiato dei soldi (ed aver riacquistato un anno di vita), anche la tua pelle sarà più distesa e potrai apprezzare quanto è bello sorridere in auto e godersi il paesaggio attorno.

Alla terza settimana ti accorgerai che questa è diventata la tua nuova abitudine ed inizierai ad apprezzarne i valori, come del grazie ricevuto nel far attraversare una signora sulle strisce, nel dare la precedenza a chi ne ha diritto e nel guardare l’ambiente circostante.

Adesso che consci la cura, ti rifaccio la domanda: ne vale la pena?

A te la risposta. Spero di vederti sorridere mentre fai il prossimo viaggio.

S.T


Scarica SmanApp O Diventa Nostro Partner

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...