I 5 ostacoli piu comuni nella mente di un runner

Sei un perfezionista della corsa? Ci metti sempre il cuore? Ti crei preoccupazioni inutili? Scarica il cervello! E prova a superare questi e altri ostacoli comuni fra chi corre.

blog (18).png

OSTACOLO 1: CERCHI LA PERFEZIONE

I runner sono un popolo di perfezionisti e con chiunque parli il suo obiettivo è fare tutti gli allenamenti in modo perfetto !!! Non tutti sanno che questo porta a  spendere tempo prezioso ed energie che porta ad un  inevitabile scoraggiamento. Impariamo a considerare qualche giorno di riposo come parte integrante dell’allenamento e una corsa o una gara andate male come un’esperienza da cui imparare. Credo che siano in pochi a vederla così.

OSTACOLO 2: CI METTI TROPPO CUORE

Alcuni runners non si sentono mai soddisfatti di se stessi, a prescindere da quanto bene possano fare. Ricordiamo che correre staccandosi psicologicamente dalla performance alla quale miriamo, puoi rilasciare energie mentali che possono essere utilizzate per correre veramente… e chissà che il tempo non migliori 🙂

OSTACOLO 3: TI STRESSI TROPPO

Prima dello start ad una gara, quante volte abbiamo sentito le famose frasi: Fa troppo freddo? Fa troppo caldo? Le code per i bagni sono troppo lunghe? Stai andando a correre, a fare una cosa per la quale ti sei svegliato ad un ora indecente … rilassati!! Non ti stressare troppo per le cose che non puoi controllare. La tua performance si basa sul tuo allenamento, non su cose al di fuori di te.

OSTACOLO 4: TI PONI DEGLI OBIETTIVI INADEGUATI

Correre al livello più alto a volte comporta dei rischi e può spingerti al di fuori della soglia di comfort. Molti runners si sottostimano – sostiene Beecham – e mi dicono: «Non posso migliorarmi di 5 minuti!». E io rispondo: «Che ne dici, allora, di 10? Non impazzire, ma provaci!».

OSTACOLO 5: NON TI CONCENTRI ABBASTANZA

Se affronti una gara come una qualsiasi corsa o con l’atteggiamento tipo “vediamo che succede”, rischi di non raggiungere il tuo obiettivo. «Devi impegnarti mentalmente». Poniti dei piccoli obiettivi come ad esempio raggiungere il runner che è di fronte a te. Provaci, e vedrai che probabilmente la gara passerà più velocemente di quanto t’aspetti. Potresti anche finire col fare il tuo personal best!


Scarica SmanApp O Diventa nostro Partner

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...