Blue Monday: i rimedi per superare il giorno più triste dell’anno

Vedete tutto nero? Nessuna voglia di alzarvi dal letto? Nulla di strano, e’ il ‘Blue Monday’, il giorno più’ triste dell’anno. Il terzo lunedì’ del mese di gennaio e’ stato classificato come la giornata più’ difficile da affrontare dell’anno intero.

blog (52).png

Uno psicologo, Cliff Arnall, dell’Universita’ di Cardiff, ha anche messo a punto un’equazione matematica per dimostrarlo. Gia gennaio e’ da molti considerato come il mese più’ faticoso dell’anno. Ma il terzo lunedì’ del mese la situazione – a sentire Arnall- peggiora. A cospirare per buttarci giù ci sono tutti una serie di influssi negativi: il tempo uggioso e freddo, il fatto che Natale sia ormai solo un ricordo e la consapevolezza che i buoni propositi del nuovo anno sono, come sempre, una chimera. Non solo: stanno arrivando i conti delle ‘spese allegre’ di Natale e l’estate appare ancora lontana. Arnall ha codificato tutto in una formula e messo tutto insieme: meteo, debiti (la differenza tra debito accumulato e la nostra capacita’ di pagare), giorni che ci separano dal Natale, giorni in cui già abbiamo ‘saltato’ i buoni propositi di Capodanno, livello di motivazione. Il risultato e’ un senso di fallimento e di assoluta sfiducia nel superare gli eventi; a ciò si aggiunga il fatto che e’ pure lunedì.

Come superare il blue monday:

Ritagliarsi del tempo da dedicare all’attività fisica. Fare sport in sicurezza con SmanApp, stimola la produzione di endorfine che contribuiscono al benessere psicofisico; seguire un’alimentazione sana che ci permetta di avere la giusta energia; essere flessibili e scegliere degli obiettivi, non utopistici, da raggiungere; concedersi delle piccole ricompense, dopo un’intensa giornata di lavoro.

Il giorno più felice

Per il giorno più felice dell’anno, invece, bisogna aspettare giugno. Gli stessi analisti hanno calcolato che l’ «Happiest Day» cade intorno al solstizio d’estate, fra il 21 e il 24 di giugno.


Scarica SmanApp O Diventa Nostro Partner

smanapp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...