Non solo Pinocchio: alla scoperta di Collodi

Chi non conosce la favola di Pinocchio?
Forse non sai che i racconti del piccolo burattino di legno, che sognava di diventare un bambino vero, sono nati proprio in Toscana.wordpress (10).png

Pinocchio, il Grillo Parlante, la Fata Turchina e tutti i personaggi de “Le Avventure di Pinocchio” sono il frutto della fantasia dello scrittore fiorentino Carlo Lorenzini, in arte Carlo Collodi (dal nome del paese di origine della madre).

E proprio a Collodi, un piccolo centro a pochi chilometri da Pistoia, puoi visitare l’originale Parco di Pinocchio, dedicato al celebre burattino.

Il parco è completamente all’aperto. Camminando al suo interno, sei circondato da una  curata vegetazione, trovi mano a mano i protagonisti principali del racconto. Pinocchio, la Fatina, il Gatto e la Volpe e molti altri personaggi, permettono ai visitatori di ripercorrere alcuni tra gli episodi più significativi della favola.

Qui regna la fantasia

La magia di questo parco si deve, al fascino della favola di Pinocchio, ben presente nei cuori, nei ricordi e nella fantasia di tutti i bambini, ma anche degli adulti.

Tra gli angoli più suggestivi del parco di Pinocchio senza dubbio quello dedicato al grande pescecane (diventato poi una balena nel cartone animato Disney) che, nella storia, finisce con l’inghiottire prima Geppetto e poi anche lo stesso burattino. Affacciato su un’ampia vasca, il grosso animale in muratura emette a intervalli regolari degli ampi spruzzi d’acqua.

Qui non puoi  non entrare: un veloce zig-zag tra i grossi denti aguzzi del pescecane e ti trovi dritto dritto nella sua pancia. Salendo poche, ma strette, scale arrivrai  sulla testa dell’animale, dove puoi godere di una bella vista su tutto il giardino.

Simpatico anche il piccolo labirinto in edera, dove puoi fare a gara a chi esce per primo. Alla fine di questo tour ti senti stanco e affamato? Noi si !!! Ti consiglio LA CANTINA DI PINOCCHIO, per rimanere in tema 🙂 accanto al parco.

Il Giardino Garzoni e La Casa delle Farfalle

Dopo aver riempito la pancia, vale la pena di abbinare la visita al parco ad altre due attrazioni vicinissime: il Giardino Garzoni e La Casa delle Farfalle, che si trovano a pochi minuti a piedi di distanza.

Il Giardino Garzoni è uno dei giardini più belli d’Italia e visitandolo non stenterete a crederlo: vialetti curati, aiuole fiorite, fontane con i tradizionali giochi d’acqua e imponenti statue vi accompagneranno in una passeggiata incantevole ed al tempo stesso rilassante. è l’espressione del gusto settecentesco, ancora scenografico e barocco, per la natura. Lo stesso stile che si ritrova nelle molte ville disseminate sul territorio, ma anche in più noti esempi internazionali quali Villa d’Este, il giardino di Boboli, la Reggia di Caserta e persino Versailles, Fontainbleau e, in scala più grande, Schonbrunn di Vienna.

La Casa delle Farfalle, una grande serra di cristallo che custodisce un’autentica foresta pluviale nella quale vivono centinaia di farfalle tropicali. Quando si varca la soglia è come se si salisse su un aereo per atterrare in un luogo lontano: il verde lussureggiante delle piante accarezza l’immaginazione e in un attimo ci sente in Amazzonia. Le farfalle sono tantissime e dei colori e delle forme più varie. Bisogna essere bravi osservatori però per scovare quelle che tendono al mimetismo o si nascondono in alto. Alcune svolazzano davvero vicino: pensate che, attratte dal colore dei nostri vestiti, si  sono posate ripetutamente su di noi. È aperta da marzo a ottobre.

Che cosa aspetti?


Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradalefooter-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...