LA TRAGICA MORTE DI UN CAMPIONE

Ci colpisce sempre la morte di un ragazzo di 37 anni, quando si tratta di un campione del ciclismo che ha vissuto fino alla fine pedalando e allenandosi sulla sua bici.

wordpress (28).png Dramma nel ciclismo italiano: Michele Scarponi è morto in un incidente stradale mentre si preparava alle porte di Filottrano (Ancona), suo paese natale, al suo prossimo Giro d’Italia come capitano. Campione e gregario: Scarponi era questo, dove a 37 anni, con un Giro d’Italia in bacheca, si preparava ad una nuova avventura nella corsa rosa, stavolta da capitano dell’Astana. L’Aquila di Filottrano, così soprannominato per le sue doti di scalatore, ha chiuso le ali per sempre in un giorno qualunque di primavera. <fonte>

Noi di SmanApp siamo un gruppo di sportivi, e persone sensibili al tema della sicurezza stradale. Tragedie come queste ci toccano particolarmente, visto l’impegno che ci mettiamo tutti i giorni, a diffondere un’applicazione per la sicurezza, che ha l’intento e la speranza di evitare situazioni simili.

Le nostre condoglianze e il dispiacere di aver perso un campione.

Team SmanApp


Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...