UNA GIORNATA DI AMICIZIA E SORRISI

valentina_tondaUn week end lungo e molto divertente, posso solo riassumere così quanto ho appena vissuto. Se avessi avuto la macchina fotografica incorporata negli occhi avrei fatto milioni di scatti. Ho visto posti bellissimi e sorrisi radiosi.

Cosa raccontarvi? Sarebbe veramente riduttivo dirvi che è una gara da fare assolutamente, soprattutto da me

10 km nel verde delle campagne pistoiesi. Non ero a conoscenza di questa corsa ne era nei miei programmi partecipare, sono stata informata da un’amica due giorni prima della gara e ho colto l’occasione di correre, per mettermi di nuovo alla prova ma soprattutto corre per una buona causa.

Parte del ricavato è stato destinato all’associazione Voglia di Vivere che promuove la prevenzione del tumore al seno e sostiene le donne che hanno subito un intervento.

Come sapete sono una tipa che ama sognare, vive con i piedi ben piantati per terra e non accetta di essere impreparata.

La vita mi ha insegnato che qualche volta è bello anche lasciarsi andare, osare in nuove sfide, senza preoccuparsi troppo affidandosi alle proprie capacità.

La mia coach era impegnata come volontaria in una ultra maratona,  non poteva partecipare insieme a me a questa gara.  Non sono mancati i suoi preziosi consigli, che ho seguito alla lettere e mi hanno rassicurato e sostenuto!

Sola soletta mi sono alzata presto e impostato il navigatore sono partita all’avventura.

Non conoscevo il percorso ne la città di Pistoia e avevo paura di non riuscire in tempo a trovare il posto, iscrivermi, fare stretching per la corsa e riuscire a concludere la gara.

Il percorso variava da tratti asfaltati a sterrati, sali e scendi in zone poco trafficate, come indicazione solo qualche freccia rosa scritta con lo spray in terra.

Accendo SmanApp, per calcolare il mio percorso e le calorie che consumerò e soprattutto per condividere alla fine della gara i risultati e gli intertempi con la mia coach. Mi sono trovata davanti un panorama bellissimo, si poteva ammirare lo skyline della città. Una domenica di fine Aprile caldo, e la fortuna ha voluto che gran parte del percorso era in ombra con un leggero ventolino, a metà percorso poco prima del punto di ristoro, ci siamo trovati a passare in mezzo ad un agriturismo con una serra di piante, e i nebulizzatori dell’impianto di irrigazione erano accessi. Mi sono trovata di nuovo ragazzina, con i ricordi da piccolina passati con i nonni dove la bellezza era buttarsi in mezzo e così ho fatto :). La corsa ti regala la magia di un percorso inaspettato e riscoprire l’emozione e la gioia di ricordi sepolti.

Il traguardo 🙂 Fine Corsa, ho concluso la gara con circa 12 minuti in meno rispetto alla mia prima gara di 10 km 🙂 . Che dire grazie alla mie gambe e la mia testa mi sono portata a casa un bel risultato!

Poca fatica, tanta soddisfazione! Dopo aver corso si sprigiona sempre una forte sensazione di benessere psicofisico, che ti fa sentire davvero felice ed in armonia con te stesso e con l’universo.

Una giornata di sport e di festa. Una giornata di amicizia e sorrisi, che prendo come punto di partenza per nuove gare 🙂

Sarà una gara che rifarò sicuramente, già segnata in agenda per il prossimo anno!


Segui la Sfida Di Va…lentina Slow Run Mum

Rispondi