Viaggiare genera felicità

“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone” (John Steinbeck)

Viaggiare è prima di tutto uno stato mentale.

Copia di wordpress (4).png

L’essere umano è, fin da bambino, esploratore. Ogni volta che ci mettiamo in viaggio riviviamo quella meravigliosa sensazione della nostra infanzia quando giocavamo a fare i pirati, gli astronauti o i cowboys. Per questo motivo quando si viaggia tutte le nostre sensazioni sono amplificate. Torniamo piccoli in un mondo più grande di noi, tutto da scoprire.

Un’emozione è per sempre

Magari non ci ricordiamo cosa abbiamo mangiato ieri, ma probabilmente possiamo evocare alla memoria tantissimi ricordi dei nostri viaggi, anche quelli più lontani nel tempo. Si chiama “memoria emozionale”: ciò che ci ha colpito di più a livello emotivo resta inciso nella nostra mente più a lungo. Per questo i viaggi sono tra i più frequenti argomenti di conversazione tra amici: perché tutti hanno qualche aneddoto da raccontare.

La ricerca della felicità

Essere felici è da sempre l’obiettivo primario dell’essere umano. Le persone, quando si parla di felicità, tendono a dividersi in due scuole di pensiero: quelli che cercano di ottenerla acquistando oggetti materiali e coloro che preferiscono accumulare esperienze di vita ed emozioni. Recenti studi scientifici hanno dimostrato che il secondo modo è di gran lunga più duraturo e appagante, dando tra l’altro ragione a quasi tutti i viaggiatori, saggi e filosofi del passato.

AVERE O ESSERE?

Il piacere del possesso dura poco: un nuovo oggetto ci rende felice per un po’, ma appena è sfumato il piacere della novità, ecco che dobbiamo comprare qualcosa di nuovo per sentirci bene. Chiunque abbia avuto un momento di shopping compulsivo sa di cosa stiamo parlando. Le esperienze vissute, invece, rimangono nella nostra  memoria per sempre, regalandoci una scorta di “noci per l’inverno”: pensieri piacevoli cui attingere nei momenti peggiori per sentirsi un po’ meglio.

I viaggi rimangono con noi

Il viaggio è sicuramente uno dei modi migliori per “fare il pieno” in breve tempo di esperienze e sensazioni positive che dureranno nel tempo. C’è chi viaggia per riposare, chi per scoprire luoghi sempre nuovi e fare esperienze. Chi preferisce restare nei dintorni e chi esplora continenti lontani. Qualunque sia la meta, il viaggio è un generatore del tipo di felicità migliore, quella che rimane nella nostra memoria per sempre.

L’importante è partire

Non importa andare tanto lontano: a volte ci vuole poco per sentirsi, e quindi essere, in viaggio. Basta esplorare un angolo della vostra città che non avevamo mai visto: ce ne sono tantissimi, fidatevi. Magari proprio dietro l’angolo. Guardate i nostri partner che possono esservi utili per un piccolo week.

Inforcate la bicicletta o la moto, salite in auto o usate solo le vostre gambe e partite.

E non dimenticatevi di scaricare SmanApp: viaggiare è bello ma farlo in sicurezza è meglio.


Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...