6 motivi per essere presto al lavoro

Lo so, state già sbuffando.

Ma cosa vogliono, questi di SmanApp? Ora ci fanno la predica.

Se ci conoscete, ormai sapete che vogliamo solo il vostro bene, quindi non vi riempiremo la testa con i doveri, gli obblighi, la puntualità, l’etica del lavoro eccetera eccetera.Copia di wordpress.pngNo.

Vogliamo darvi 5 vere buone ragioni per arrivare con qualche minuto di anticipo.

5 ragioni che hanno a che fare soprattutto con il vostro benessere e la vostra felicità.

1. Diminuire lo stress

Vi infilate i pantaloni mentre vi state ancora lavando i denti, rotolate giù per le scale, vi proiettate in macchina, sudate nel traffico, cercate parcheggio, non lo trovate, dite alcune brutte parole, fate un altro giro, lo trovate, scendete di macchina, inciampate, dite altre brutte parole e finalmente, ansanti e già stanchi, siete in ufficio. Bene, se avete dieci minuti per tirare il fiato prima di cominciare probabilmente il vostro stress, già al livello di guardia, diminuirà, permettendovi di affrontare meglio la giornata.

2. Parlare con i colleghi

Durante l’orario di lavoro va a finire che si parla poco, e quasi sempre di cose attinenti alla professione. Arrivare prima significa poter fare due chiacchiere col tuo vicino di scrivania o con la collega carina dell’ufficio acquisti che è sempre così occupata… Insomma, corteggiamenti a parte, scambiare due parole con chi passa tanto tempo con te aiuta a stare in ufficio più volentieri, crea empatia e può far nascere più facilmente delle amicizie.

3. Tenere in ordine la scrivania e il computer

Sembra che sul tuo desktop sia esplosa una bomba? Le tue cartelle ormai si chiamano “boh 2017” oppure “un po’ di tutto”? Durante l’orario di lavoro non riuscirai mai dare un minimo di logica al caos accumulato in mesi, ma quei pochi minuti di anticipo possono servire a riorganizzare il tuo strumento di lavoro. Lo stesso discorso vale per la scrivania, con l’aggravante che quel disordine lo vedono proprio tutti, e non dà certo una bella impressione.

4. Fare una buona impressione 

Lo so, è una verità un po’ triste, ma se sei puntuale non se ne accorgerà mai nessuno. Ti si noterà in due soli casi: se sei in anticipo o se sei in ritardo. Ovviamente la prima opzione è assai preferibile, non credo di dovervi spiegare perché.

5. Potersi concedere una pausa

Se arrivi in ritardo rischi di dover correre come un matto fino alla fine dell’orario di lavoro, senza tregua. Arrivare puntuali significa potersi, se necessario, concedere un paio di minuti di pausa per alzarti e sgranchirti le gambe, o per prendere un caffè, senza che nessuno abbia nulla da ridire.


Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...