Weekend con SmanApp: le più belle cascate italiane

L’Italia è ricca di meraviglie naturali da scoprire. Copia di wordpress (75).png

Le cascate sono senz’altro tra le più affascinanti e suggestive, grazie al senso di libertà e di potenza dell’acqua che precipita fragorosa dall’alto.

Non solo, di solito le cascate sono immerse in contesti naturali particolarmente selvaggi e incontaminati. Sono mete perfette per un weekend di immersione nella natura, per un trekking o per un percorso in bici. Per un’escursione perfetta, vi proponiamo 10 cascate tra le più belle d’Italia, da Nord a Sud.

Se dopo la passeggiata cercate un ristorante, se decidete di pernottare o di concedervi un massaggio rilassante, grazie a SmanApp potrete trovare tutti i servizi dei nostri partner vicini alla vostra cascata preferita: alberghi, ristoranti, centri benessere e altro ancora.


Trentino: Cascate di Riva

Tre cascate adatte a tranquille escursioni estive che d’inverno, quando diventano delle torri di solido ghiaccio, sono molto amate dagli scalatori amanti dell’avventura.

Piemonte – Cascata dello Stroppia

Si trova in provincia di Cuneo. Ideale per un trekking, è immersa in un territorio splendido dal punto di vista naturalistico. Il salto di questa cascata, una delle più imponenti d’Europa, è impressionante: ben 500 metri di colonna d’acqua.

Lombardia: Cascate dell’Acqua Fraggia

Simili paesaggisticamente alle straordinarie cascate di Plitvice in Croazia, sono forse le più suggestive d’Italia grazie ai numerosi salti d’acqua affiancati.

Emilia Romagna: Cascata del Dardagna

Utilizzata anche dal regista Pupi Avati in “Una gita scolastica”, è quella con la più abbondante quantità d’acqua. Si trova nell’Appennino bolognese.

Umbria: Cascata delle Marmore

Senz’altro la più famosa di tutte, si trova in Umbria. Alta 165 metri, la grande massa d’acqua precipita a valle con tre salti fino a esplodere in una nuvola di spuma bianca.

Toscana: Cascate del Molino

Una cascata di acque termali che precipita da piccole balze presso Saturnia, in Maremma Toscana. Oltre alla bellezza del paesaggio, il benessere di un tuffo (gratuito) in queste acque dalle grandi proprietà curative.

Marche: Balza del Metauro

Larga ben 60 metri, si trova nei pressi della cittadina di Sant’Angelo in Vado ed è una cascata di grande bellezza anche se è alta solamente 12 metri.

Lazio: Cascata Grande del Liri

L’unica cascata d’Italia a trovarsi all’interno di un centro urbano, si trova in provincia di Frosinone. A completare un paesaggio da cartolina, un castello medievale sorge proprio accanto alla colonna d’acqua.

Abruzzo: Cascata del Rio Verde

Si trova all’interno della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF Cascate del Verde ed è, come dice il nome, splendidamente immersa in una rigogliosa vegetazione.

Puglia: Cascata Monumentale di Santa Maria di Leuca

In fondo al tacco dello stivale, in Salento, ci aspetta questa meravigliosa cascata circondata da due gradinate naturali. Merita anche una visita notturna, grazie all’illuminazione realizzata nel 2015.

Calabria: Cascata del Marmarico

Il suo nome sembra significare “lucente”: dovrebbe provenire infatti dal sumero “mar”. Il getto d’acqua è senz’altro scintillante e la cascata è davvero bellissima.

Sardegna: Cascata di Capu Nieddu.

Unico caso in Italia di cascata che precipita direttamente in mare, è attiva solamente da novembre a maggio, quando la pioggia è più abbondante.

Sicilia: Cascata delle due Rocche

A poca distanza da Corleone, si trova al centro di un’area incontaminata e poco raggiungibile. Poco conosciuta e lontana dal turismo di massa.


Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

footer-blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...