Bambini e sicurezza stradale: 8 consigli

valentina_tonda

Arriva prima o poi il momento amato e temuto in cui tuo figlio dovrà imparare a camminare per le strade senza la tua attenta (e un po’ ansiosa) presenza.

Certe lezioni vanno però apprese prima, quando camminate insieme, in modo da rendere meno rischioso questo passaggio fondamentale della vita. I bambini non hanno la stessa capacità degli adulti di calcolare le distanze e la velocità dei veicoli, ed è importante insegnare loro fin da piccoli le principali regole di sicurezza stradale: sono le basi per la sopravvivenza del pedone nella giungla urbana!

1. Tutto occhi e orecchi!

Durante le vostre passeggiate ricordagli regolarmente i comportamenti da tenere e quelli da evitare. Insegna a tuo figlio a fermarsi sempre, prima di attraversare una strada. Ogni volta che si ferma, digli di guardare a sinistra e a destra e ascoltare eventuali rumori di veicoli non ancora in vista.

Spiegagli che ascoltare non è il solo modo per identificare un veicolo in arrivo: molte delle auto più nuove, come le ibride, sono molto silenziose. Occhi e orecchie devono essere usati insieme, contemporaneamente.

2. Domande e risposte

Chiedigli come si comporterebbe in determinate situzioni. Per esempio, cosa fare quando si deve attraversare sulle strisce. Continua a battere su questo tasto finché, probabilmente sbuffando, non ti darà la risposta soddisfacente, del tipo “Mi fermo, guardo in entrambe le direzioni e attraverso solo quando sono sicuro che le macchine si siano fermate”.

3. A me gli occhi, automobilista!

Fai in modo che tuo figlio impari a cercare il contatto visivo con i guidatori prima di attraversare: se l’automobilista lo vede, può essere sicuro che ha registrato mentalmente la sua presenza. Certo, non sempre è possibile: alcune auto hanno i vetri troppo scuri, altri mezzi come i camion sono troppo alti perché un bambino possa guardare negli occhi il guidatore, ma in generale funziona.

4. Giochiamo coi segnali 

Conoscere il significato dei segnali stradali è una cosa seria ma può essere anche divertente. Mostraglieli quando siete insieme: prima li impara, megli sarà in seguito.

Inventa giochi e indovinelli con i segnali stradali, in modo da rendere l’apprendimento più piacevole. Per esempio, potresti inventarti un mazzo di carte con tutti i segnali e sfidarlo a chi ne riconosce di più!

5. Angoli, cancelli e altri pericoli

Insegna al tuo bambino a stare attento in prossimità di passi carrabili, cancelli e viali d’ingresso di case private o uffici. Ricorda che i guidatori in uscita spesso non hanno la possibilità di vedere bene e, purtroppo, non sempre controllano se stia passando qualcuno.

Lo stesso discorso vale per curve strette e vicoli. Insisti sempre su un punto: non aspettarti che sia l’automobilista a stare attento, devi essere tu per primo a tenere alta la guardia. Puoi usare delle macchine giocattolo per spiegare meglio la situazione e farlo diventare una sorta di gioco.

6. Mai tra due auto

Assicurati che tuo figlio capisca il pericolo di attraversare la strada spuntando all’improvviso fuori tra due auto parcheggiate. Non deve farlo mai, prima di tutto perché in questo modo non uò vedere bene se una macchina sta passando, e poi perché il guidatore non lo vedrà fino a quando non sarà troppo tardi per frenare!

7. Strisce e semafori

Attraversare fuori dalle strisce? Mai e poi mai! A volte significa fare un po’ di strada in più, ma può salvargli la vita.  Spiegagli che è sempre meglio essere prudenti che pentirsi amaramente più tardi.

Anche se la strada è vuota, abitualo ad attraversare al semaforo solo e soltanto quando è verde. Un adulto può valutare volta per volta i fattori di rischio, ma per un bambino le regole devono essere assolute e immutabili.

8. Segnala la tua presenza

Nostro figlio probabilmente è più bravo di noi con le nuove tecnologie: spieghiamogli come utilizzarle per la sicurezza in strada. Per esempio attivando SmanApp per segnalare la propria presenza agli automobilisti, specie quando deve attraversare in un punto in cui le strisce pedonali sono poco visibili, per esempio dietro una curva. Perché la sicurezza è tutto, quando si affronta la strada.


Segui la Sfida Di Va…lentina Slow Run Mum

finders (6)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...