10 consigli per far mangiare frutta e verdura ai tuoi figli

valentina_tonda

Anche per te far mangiare verdura e frutta ai tuoi figli è una lotta continua e frustrante?

Magari sai benissimo che questi alimenti sono essenziali per la salute, e forse adori (come me) nutrirti di melanzane, cavolini di Bruxelles, cocomeri ed albicocche… ma non sembri essere molto convincente quando ne parli alla tua prole.

Purtroppo è molto frequente che i bambini odino sperimentare cibi nuovi o rifiutino certi alimenti. Di solito, ovviamente (è la legge di Murphy) sono quelli più salutari a essere rifiutati. Difficile che il pargolo sdegni un Big Mac al triplo cheese o una fetta di torta coperta di panna montata, molto più probabile che la falce cada su quel bel piatto di carote novelle al prezzemolo che con tanto amore gli stai preparando.

Visto che ti capisco benissimo e so cosa provi per esperienza personale, ti propongo qualche consiglio per provare a far affezionare i tuoi figli a frutta e verdura:

1. Perseverare non è diabolico

Molti bambini proveranno un alimento nuovo solo dopo vari tentativi. Spesso cambiano idea velocemente, quindi potrebbere odiare le carote oggi e amarle domani! Continua a proporle finché non accettano di fare un tentativo.

2. Non metterli sotto pressione

Lo so, è frustrante cucinare qualcosa che viene rifiutato. Ma costringere il bimbo a stare a tavola finché il piatto non è vuoto è decisamente controproducente e riesce solo a creare una definitiva ostilità a quel particolare alimento.

3. Gioca con frutta e verdura

I nostri genitori ci dicevano spesso che non si doveva giocare con il cibo. Ti propongo esattamente il contrario: trasformare frutta e verdura in qualcosa di divertente e il pranzo in un gioco. Per esempio, affettarli in modo divertente e disporli sul piatto creando figure, facce e così via. Oppure giocare all’arcobaleno: quanti tipi di frutta di diversi colori può mangiare tuo figlio ogni giorno? Scrivi il punteggio e sfidalo a fare di più!

4. Fai in modo che verdura e frutta siano ovunque!

Tieni una ciotola di frutta fresca in un posto ben visibile e invita i bambini a prenderne a piacimento. Lo stesso per quanto riguarda la verdura: una buona idea è disporre un po’ di vegetali crudi in tavola durante il pasto, come carote, cetrioli, sedano, da immergere magari in qualche salsina gustosa. Fai in modo che a ogni pasto ci sia della verdura e che ogni momento “dolce” preveda anche la frutta. In generale, cerca di far “apparire” la frutta e la verdura in tutti i momenti piacevoli della giornata

5. Basta cibo spazzatura

In questo caso è utile ricordarti che il capo sei tu (almeno per ora…): smetti di comprare dolcetti e patatine fritte, e loro smetteranno di mangiarli. Se i tuoi figli sono completamente pieni di dolciumi e schifezze assortite, beh, difficilmente avranno voglia di mangiare cibo sano, o altro cibo in generale…

6. Mescola i sapori

Unisci un sapore nuovo con qualcosa che è già stata apprezzata. Per esempio, se tuo figlio adora le mele, fai una macedonia di mele e banane per abituarlo al nuovo sapore. Per la verdura è ancora più facile trovare ricette composite che uniscano cibi amati (per esempio l’uovo) uniti a verdura di ogni tipo. Sperimenta, sarà divertente!

7. Cucina insieme a loro!

Fatti aiutare a preparare il cibo, ad affettarlo, a sbucciare la frutta, proponi loro di scegliere delle ricette a piacere, coinvolgili più possibile nella preparazione dei piatti. In questo modo saranno meno diffidenti verso i nuovi alimenti.

8. Crea un piccolo orto

Una soluzione ideale: se hai un piccolo giardino, o un balcone ampio, pianta qualche tipo di verdura e gioca con i tuoi figli a “fare l’orto”. Proveranno più volentieri qualcosa che loro stessi hanno fatto nascere e crescere. Un piccolo albero di mele può essere un buon inizio, ma anche piantine di erbe aromatiche, come il basilico.

9. Cambia la consistenza

Ad alcuni bambini piace il cibo morbido, altri preferiscono che sia croccante. Prova vari tentativi: una carota, per esempio, può essere servita cruda, al vapore, in padella, diventare un puré…

10. Dai il buon esempio

Alla fine, questo è il consiglio più importante: se tu stessa non mangi frutta e verdura e ti lanci verso il più vicino hamburger con patate fritte, non sarai molto credibile come modello per i tuoi figli. Rinuncia anche tu, con loro, al cibo spazzatura: scoprirai che non fa bene solo a loro mangiare cibo più sano, ma anche a te…

finders (6)

 

 

 

3 thoughts on “10 consigli per far mangiare frutta e verdura ai tuoi figli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...