Gli sport più improbabili del mondo (seconda puntata)

Forse ricorderete che ad agosto vi ho parlato di alcuni degli sport più bizzarri mai concepiti da mente umana (l’articolo lo trovate qui). Ci ho preso gusto… ed eccomi di nuovo qua a proporvi un’altra infornata di stranezze sportive!

sport-562154_1280

1. Wife Carrying Competition

Questa follia viene dalla Finlandia. In sintesi, una gara a ostacoli in cui gli atleti si sfidano caricandosi la moglie sulla schiena. Il vincitore riceve in premio uno smartphone e il peso di sua moglie in birra!

2. Uppies and Downies

Una specie di calcio medievale, si gioca in Inghilterra, a Worthington. Un pallone di pelle e praticamente nessuna regola se non riuscire ad alzare tre volte la sfera all’altezza della “porta” dall’avversario (una sorta di casa-base). I concorrenti possono arrivare a circa un centinaio e si gioca per le strade della città. Un delirio in cui tutto è concesso, colpi sotto la cintura compresi!

3. Vertical Soccer

Si gioca su un cartellone pubblicitario dipinto da campo di calcio. Issato il cartellone, sia i giocatori che la palla ci vengono appesi sopra con dei cavi. A parte la posizione verticale, le regole sono quelle del calcio. La sfida, più che contro l’avversario, è contro la gravità.

4. Toe Wrestling

Avete presente il classico “braccio di ferro”? Ecco, è la stessa cosa, però con gli alluci. Per chi ha dita dei piedi d’acciaio… e molto sense of humour.

5. Running of the Nudes

Indetta da vari gruppi animalisti nel 2002, si svolge ogni anno a Pamplona, in Spagna, in aperta polemica con la celebre (e ben più folle) corsa dei tori. Segue lo stesso percorso della contestata manifestazione ma se ne differenzia totalmente: i corridori sono umani, anche se spesso indossano corna di plastica, e gareggiano ignudi come mamma li ha fatti, per la gioia soprattutto degli spettatori.

6. Mud Pit Belly Flop

Si svolge ad Atlanta, nel profondo sud degli Stati Uniti nell’ambito dei cosiddetti “Redneck Games”, una manifestazione che raccoglie una serie di stranissimi “sport” popolari nelle comunità rurali del territorio. Il Mud Pit Belly Flop consiste nel gettarsi di pancia in una pozza di fango cercando di ottenere uno schizzo di melma più alto possibile, destinato a imbrattare il pubblico. Sì, avete letto bene. Quel che si dice uno sport per persone raffinate.

7. Stone Skipping

Una disciplina nata in Texas che dà dignità sportiva a uno dei passatempi più amati dai ragazzini di tutto il mondo. Lo scopo, come tutti sappiamo, è far rimbalzare più volte possibile una pietra sul pelo dell’acqua. Il record attualmente è detenuto da Mr. Kurt Steiner, che ha totalizzato ben 88 rimbalzi. Io, al momento, sono fermo a due.

8. Beer Can Regatta

La città di Darwin, in Australia, ha una discutibile primato: uno tra i più alti consumi di birra al mondo. Al di là dei problemi di alcolismo, nel 1974 gli abitanti si sono posti un problema: cosa fare con tutte quelle lattine? La risposta è stata sorprendente: costruiamoci delle barche e usiamole per gareggiare. In pratica, ogni volta che manca un pezzo (che so, il timone) occorre bersi una decina di birre in più. Giochi sani per gente sana.

9. Hot Dog Eating Competitions

Mangiarsi una mostruosa quantità di hot dog nel minor tempo possibile può essere ritenuto uno sport? A Coney Island, negli USA, pare di sì. La tenzone dura 10 minuti e probabilmente prevede un certo numero di ambulanze parcheggiate fuori. Il record? 62 hot dog. 6,2 al minuto. Uno ogni dieci secondi. La mente vacilla.

10. Monster Truck Rallies

Enormi automobili con enormi ruote guidate, si suppone, da omoni enormi, stritolano macchine sotto le loro gomme mostruose, salgono su grandi rampe, si scontrano in frontali all’ultimo sangue. Un oceano di testosterone.


Scarica SmanApp

La Prima App Per la Tua Sicurezza Stradalefinders (13).png

 

Un pensiero riguardo “Gli sport più improbabili del mondo (seconda puntata)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...