Idee per un weekend autunnale: un tour nel Chianti

Il Chianti: una perla nel cuore della Toscana. Questa settimana ti suggeriamo un itinerario immerso in una delle campagne più belle d’Italia, alla scoperta di colori e di sapori unici al mondo.

chianti

La Toscana è senz’altro una delle regioni italiane più visitate, per la sua capacità di coniugare arte, storia e paesaggi straordinari che offrono una varietà con pochi eguali, dal mare alla montagna, dalle colline alle splendide città. Tra tutti i luoghi noti e amati dai viaggiatori, il Chianti è sicuramente uno dei più celebri: morbide colline, vigneti e ulivi, borghi medievali e castelli, con un occhio di riguardo al palato. Una proposta perfetta per un weekend autunnale, nel periodo in cui il paesaggio del Chianti regala i suoi colori più magici.

Greve in Chianti

Autentica “Porta del Chianti”, Greve è da sempre luogo di mercato, specie nella particolare e centralissima Piazza Matteotti, dominata dalla statua del grande viaggiatore Giovanni da Verrazzano, che nacque proprio in questi luoghi. Una passeggiata tra gli antichi portici, una visita alla bella chiesa di Santa Croce e al castello medievale di Montefioralle non potrà che concludersi con un saporito pranzo in uno dei tanti ristoranti tipici. Dopo aver mangiato e fatto scorta di salumi di cinghiale, “sbriciolona” e pecorino presso la celebre Macelleria Falorni, può essere istruttivo visitare il piccolo, ma estremamente interessante, Museo del Vino.

Villa Vignamaggio

Si trova sulla strada che porta a Lamole, partendo da Greve. Oltre a un bellissimo giardino all’italiana e alla possibilità di degustare un vino prodotto da vigneti antichissimi, questa Villa storica vi rimarrà in mente per aver dato i natali, o almeno così pare, a Monna Lisa, l’enigmatica fanciulla ritratta da Leonardo nella “Gioconda”.

San Leolino e Panzano

Tra Greve e Radda troviamo ancora due perle, una artistica e un’altra… gustosa! Assolutamente da visitare l’antichissima Pieve di San Leolino, una delle chiese romanica più belle d’Italia, risalente al VII secolo. Arrivati a Panzano, dopo esserci persi per i vicoli dell’antico borgo non potrete che fare tappa, per cena, all’Antica Macelleria Cecchini, un tempio della gastronomia italiana. Qui gli appassionati potranno trovare una delle migliori bistecche “alla fiorentina” del mondo. E se lo dice Jack Nicholson, affezionato frequentatore del luogo, ci possiamo credere!

Radda in Chianti

Antico capoluogo della Lega del Chianti, merita una visita per gli stretti vicoli medievali e per la possibilità di passeggiare sulle mura fortificate, godendo di una delle viste più belle della regione. Nei pressi, da segnalare Volpaia, un piccolo e affascinante borgo fortificato del XI secolo, e la minuscola cittadina di Vertine, rimasta intatta fin dal Medioevo.

Badia a Coltibuono

Una straordinaria abbazia fondata dai monaci di Vallombrosa nel 1051. Luogo di grande fascino, ospita una delle cantine più antiche del mondo e un’azienda agricola ancora estremamente attiva. Degustate un Chianti Gallo Nero dell’abbazia presso il piccolo shop: ne vale la pena, anche solo per assaggiare un vino che per secoli ha arricchito la tavola di granduchi, papi e regnanti!

Gaiole in Chianti

Forse il nostro borgo preferito, pieno di agriturismi, fattorie ed enoteche, immerso in un paesaggio di incredibile bellezza punteggiato da rovine di antichi castelli e chiese romaniche. Non lontano, da non perdere una visita al Castello di Brolio: uno dei meglio conservati in Toscana, appartenente alla famiglia Ricasoli. Spicca in un paesaggio mozzafiato, immerso tra i filari, e ospita al suo interno una chiesa romanica e un bel palazzo neogotico risalente al XIX secolo.

Castellina in Chianti

Uno dei più antichi borghi della zona, Castellina è dominata dalla Rocca che torreggia sulla piazza centrale. Da vedere il camminamento coperto di Via delle Volte, che attraversa tutta la cittadina aprendosi all’improvviso su imprevisti e suggestivi squarci di paesaggio. Una rilassante e rapida passeggiata per la città vi permetterà di ammirarne i palazzi, le chiese e le suggestive stradine medievali.

Nel Chianti con SmanApp

Le colline di questa splendida zona sono il luogo ideale per trekking, passeggiate e gite in bicicletta tra vigneti e antichi castelli. Per rendere più piacevole e sicuro il tuo weekend non dimenticarti di attivare SmanApp, potrai seguire il tuo percorso sulla mappa, calcolare velocità, distanza e calorie bruciate durante la passeggiata e, soprattutto, segnalare la tua presenza agli altri utenti della strada, in modo da evitare incidenti. Perché la sicurezza, quando sei in viaggio, è la cosa più importante!

Stai cercando un ristorante, un’autofficina, un elettrauto o magari un massaggio rilassante? Contatta i nostri Partner più vicini e contattali: troverai affidabilità, cortesia e agevolazioni per la nostra community!

Scarica SmanApp

La Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

finders (17)

One thought on “Idee per un weekend autunnale: un tour nel Chianti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...