Idee per un weekend in Toscana: alla scoperta della Val d’Orcia

Il tesoro meglio nascosto della Toscana: la val d’Orcia, un paradiso di arte e architettura immerso in un panorama da sogno.

valdorcia_smanapp

Una valle verdeggiante che circonda un fiume tranquillo, l’Orcia, circondata da colline coltivate. Grano e girasoli, vigne e ulivi sono i protagonisti di questa terra fertile a cavallo tra le province di Siena e Grosseto, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Una meta perfetta per un weekend autunnale! Scopriamo insieme i posti più suggestivi di questa perla della Toscana.

Montalcino

Patria del vino più famoso d’Italia, il Brunello, è dominata da una fortezza del XIV secolo, la Rocca, che offre una vista straordinaria. In centro, fatevi tentare da una degustazione in una delle innumerevoli enoteche e wine-shops e vaga per le pittoresche stradine del borgo.

Sant’Antimo

Sicuramente una delle più belle abbazie romaniche d’Europa, Sant’Antimo ha una sua particolare atmosfera, dal misticismo quasi tangibile. Se siete fortunati, potrete ascoltare i magnifici canti gregoriani dei monaci durante la messa. Un momento di puro Medioevo in un paesaggio inimitabile.

San Quirico

In questa suggestiva cittadina potrete ammirare la bella Collegiata e gli stupendi giardini all’italiana, chiamati Horti Leonini. San Quirico offre, oltre al suo fascino medievale, tantissimi ristoranti di cucina locale che non mancheranno di sorprendervi.

Bagno Vignoni

Questo piccolo paese ha un aspetto assolutamente unico. Noto da secoli per le sue acque termali, si distingue da qualunque altra cittadina italiana per la sua vasca termale del Rinascimento che domina il centro del borgo, facendo le veci della piazza centrale. Da tempo questa piazza-piscina non è più aperta al pubblico, ma Bagno Vignoni offre ogni tipo di Spa e centro benessere, per rilassarsi e godere delle sue celebri acque. Secondo le guide, sarete in buona compagnia: sia Santa Caterina da Siena che Lorenzo il Magnifico ne erano entusiasti!

Pienza

Probabilmente la città più bella della Val d’Orcia, meglio conosciuta come la “Città Ideale”. Disegnata dal grande umanista Papa Pio II Piccolomini, è un’autentica perla architettonica del RInascimento Italiano. La Cattedrale, il Palazzo del Comune e il magnifico Palazzo Piccolomini circondano la piazza principale con un equilibrio e una raffinatezza senza pari. Dietro la Cattedrale parte una passeggiata che vi permetterà di godere di alcuni dei più bei paesaggi della valle. Pienza, oltre che per la sua bellezza, è famosa anche per il suo squisito pecorino: un assaggio è d’obbligo!

Per concludere la visita, è imperdibile un passaggio a Monticchiello, un minuscolo villaggio fortificato a sud di Pienza che consiglio senz’altro per una pausa pranzo a base di squisiti “pici”, un tipo di pasta tipico della zona.

Montepulciano

Tecnicamente non fa più parte della Val d’Orcia, ma non visitarla sarebbe davvero un peccato. Vi colpiranno al cuore le sue mura, la Piazza Grande con il Duomo e il Palazzo Comunale, ma io consiglio soprattutto una visita a San Biagio, una chiesa rinascimentale di rara bellezza immersa nella campagna appena fuori dalla cittadina.

Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

 

2 pensieri riguardo “Idee per un weekend in Toscana: alla scoperta della Val d’Orcia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...