Alla scoperta delle Cinque Terre

Una delle coste più sceniche del mondo ospita cinque piccoli villaggi di pescatori dalle case multicolori, abbarbicati sulle pareti di ripide scogliere: una destinazione perfetta per i tuoi weekend autunnali!

cinque-terre_smanapp

Le Cinque Terre sono un’autentico capolavoro. Una vera sfida dell’uomo alla natura, Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco dal 1997.

Le auto sono vietate in tutti i centri abitati ormai da una decina d’anni. Sentieri contorti attraversano la montagna, una ferrovia dell’800 unisce i piccoli paesi l’uno all’altro… e questo è l’unico modo per visitarli!

Risalenti all‘alto Medioevo, i cinque villaggi sono circondati da una complicatissima struttura di uliveti, giardini, orti e vigneti terrazzati che hanno reso coltivabile fin dall’antichità un territorio aspro e irto di ripide scogliere.

Una destinazione imperdibile per un fine settimana autunnale: le Cinque Terre, infatti, d’estate sono prese d’assedio dai turisti. Visitarle a ottobre/novembre significa assaporarne il fascino tutto speciale in una dimensione… per pochi intimi. Vediamone le principali attrazioni.

Monterosso

Un antico borgo sul mare, adagiato ai piedi di una collina, Monterosso, l’abitato più grande delle Cinque Terre, offre ai suoi fortunati visitatori innumerevoli paesaggi da sogno. Unico ad avere una vera e propria spiaggia di fronte all’abitato, in estate è inevitabilmente caotico.

Da visitare il Castello, la Chiesa di San Giovanni Battista e il Convento dei Cappuccini.

Da qui si parte per quella che è senz’altro la più celebre attrazione della zona, un percorso di trekking scavato nella roccia che permette di raggiungere la suggestiva Manarola. Il suo nome è evocativo e rende bene l’idea della romantica bellezza del paesaggio: la “Via dell’Amore”!

Manarola

Aggrappata in cima a una rupe vertiginosa, circondata di vignati e orti terrazzati, Manarola è forse la più sorprendente delle cinque, grazie a un colpo d’occhio di una bellezza tale da rasentare la Sindrome di Stendhal. Quando vi sarete ripresi, dirigetevi a Punta Bonfiglio per un’altra indigestione di paesaggi magnifici.

Vernazza

Piccolo, folkloristico porticciolo di antica tradizione marinara, dall’architettura elegante ed elaborata, si distingue per i suoi portoni decorati e per i colonnati che circondano gli stretti vicoli che si gettano nella piazza principale di fronte al mare. Da vedere: la Chiesa di Santa Maria d’Antiochia e il Castello Doria.

Corniglia

In pochi visitano l’antica Corniglia, in cima al promontorio, meno colorata delle altre città, ma pur sempre di grande bellezza. Vi si producono tra l’altro vini d’eccellenza quali il Cinque Terre Doc e il celeberrimo Sciacchetrà.
Ai piedi di Corniglia si trova una spiaggia nudista particolare, difficile da trovare senza chiedere agli abitanti del luogo: la “Guvano Beach”. Basti dire che per raggiungerla è necessario attraversare un tunnel abbandonato della ferrovia. La parte positiva è che si tratta di una galleria abbandonata: i treni non passano più!

Sentiero Rosso

Le Cinque Terre sono un vero paradiso per il trekking. Oltre alla Via dell’Amore e al Sentiero Blu, che sono senz’altro i due percorsi più frequentati, va segnalato senz’altro il Sentiero Rosso che porta da Porto Venere a Levanto. Sono 38 km per 12 ore di cammino abbastanza pianeggianti, con frequenti punti ristoro, bar e ristoranti sul tragitto.

Se decidi di fare un trekking su uno dei sentieri delle Cinque Terre, non dimenticarti di attivare SmanApp! Oltre a calcolare la distanza, il percorso, la velocità e le calorie bruciate, potrai usufruire dell’utilissimo tasto SOS, che in caso di emergenza ti permetterà di inviare un messaggio geolocalizzato a un numero di telefono di tua fidcia, in modo da poter ricevere aiuto al più presto!

Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...