In viaggio per Halloween: i migliori Ghost tour italiani

Ben nota all’estero, in particolare in città come Praga, York ed Edimburgo, la moda del Ghost Tour fatica un po’ ad arrivare in Italia, ma piano piano sta trovando una sua nicchia di affezionati.

venezia_ghosttour_smanapp

Ma cos’è un Ghost Tour? Semplice: si tratta, in due parole, di vagare di notte per i vicoli di antiche e affascinanti località, accompagnati da una guida esperta che vi propone un itinerario legato alle storie di fantasmi e alle leggende più inquietanti del luogo… e in Italia attrazioni del genere non mancano certo! Vediamo alcune delle città dove i Ghost Tour cominciano ad attecchire.

Roma

Già solo ammirare i monumenti dell’antica Roma illuminati nella notte varrebbe il viaggio… in più, la capitale d’Italia è uno scrigno di misteri, omicidi, intrighi, spettri e magie.

Tra i luoghi coperti dal tour ci sono Campo de’ Fiori, Palazzo Farnese e Ponte Sisto, ma forse il luogo più spettrale e misterioso di Roma è Castel Sant’Angelo, costruito nel 123 avanti Cristo dall’Imperatore Adriano, fortezza, prigione, residenza di Papi, da sempre circondato da un alone di inquietante fascino. Ecco qui un indirizzo utile per prenotare il vostro giro spettrale!

Milano

La maledizione di Palazzo Marino, i sotterranei del Castello Sforzesco, qualche allegrissimo percorso di arte e funerarie tra le ossa e i teschi del cimitero Monumentale… questi sono solo alcuni degli spunti per uno spettrale giro di Milano, ma la “capitale commerciale” d’Italia è piena di luoghi misteriosi. A voi scoprirli, magari grazie agli organizzatori del tour “I Misteri di Milano”.

Torino

Fantasmi a Torino? Quanti ne volete. La città sabauda, crocevia di magia bianca e magia nera, è uno dei luoghi più misteriosi d’Italia. Dal meraviglioso Museo Egizio alle sinistre leggende diaboliche di Piazza Statuto, ce n’è per tutti i gusti. Segnaliamo i tour “Fantasmi a Torino 1” e “Fantasmi a Torino 2” organizzati dall’azienda turistica torinese Barburin. Naturalmente non mancano anche tour sulla Torino magica ed esoterica, sulle tracce di streghe e arcani incantesimi.

Genova

250 fantasmi solo nel centro storico. Una vera folla! Questo è il censimento realizzato dall’ideatore di uno dei Ghost Tour di Genova. Non sarà York, capitale mondiale degli avvistamenti di fantasmi, ma, insomma, se la cava benino! La maggior parte sono stanziati nel borgo di Pre, ma in generale i vicoli del centro e i miasmi di salsedine del porto sono uno scenario ideale. Se l’idea vi ispira, cliccate qui o qui.

Napoli

L’Associazione “Oltre i resti” ci accompagna nei tantissimi misteri napoletani grazie a un nutrito pacchetto di itinerari.

Una città di leggende e spettri, dal “Monaciello” ai teschi “adottati” fino ai dedali labirintici della Napoli sotterranea. Stregonerie, fatture, mostri e creature bizzarre popolano da sempre i vicoli della città partenopea: volete fare la loro conoscenza?

Venezia

Tra calli nebbiose e desolati campielli solitari aleggiano centinaia di spettri… per questo, probabilmente, Venezia è in assoluto la città italiana più adatta a un tour spettrale! Se avete fortuna potreste incontrare addirittura il fantasma romantico di Giacomo Casanova, se vi va male invece potreste imbattervi nell’anima tormentata di Biagio, oste e serial killer veneziano, cui deve il suo nome la fermata di vaporetto chiamata Riva di Biasio.

Ma ogni angolo di Venezia si presta a viaggiare con l’immaginazione alla ricerca di ombre inquiete… Potete procurarvi, magari presso la straordinaria libreria “Acqua alta” di Venezia, specializzata in storia locale, il bel libro “Misteri di Venezia” dell’autore locale Alberto Toso Fei per organizzare un ghost tour fai-da-te. Se invece preferite essere guidati da esperti dei misteri veneziani… o addirittura dallo scrittore stesso, basta contattare il sito secretvenice.it.

Firenze

Storie di omicidi efferati, fantasmi medievali e, già che vanno di moda, i luoghi del bestseller “Inferno” di Dan Brown sono i protagonisti del walking tour di Halloween che vi porterà in giro per Firenze di notte, prenotabile qui

Se preferite fare da soli, invece, dai misteri della Basilica di San Lorenzo all’antichissima Torre della Pagliazza, cupo ex-carcere femminile nel XIII secolo, fino al Bargello, triste luogo di esecuzioni capitali, ora uno dei musei più belli di Firenze, ce n’è per tutti i gusti.

Ma forse il luogo più magico della città è il museo di Storia Naturale, conosciuto come La Specola, con il suo Salone degli Scheletri visitabile solo su prenotazione (qui il link al sito di riferimento).

Concludiamo con un altro buon link per un ghost tour fiorentino… e se la paura fosse troppa, per spazzarla via concedetevi un bel panino col lampredotto e un bicchiere di vino in uno dei tradizionali banchini del centro!

PS: anche se non fate in tempo per prenotare il vostro tour proprio il giorno di Halloween, niente paura: quasi tutti questi percorsi sono prenotabili anche in tanti altri momenti dell’anno, pronti ad assecondare la vostra voglia improvvisa di… brividi!

Avete voglia di scoprire quanti chilometri state per percorrere durante il Ghost Tour? Vi chiedete se la paura vi farà smaltire più calorie del solito? Nessun mistero: basta attivare SmanApp per scoprirlo!

Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...