Correre ti cambia la vita: 10 buone ragioni per farlo

“Quest’anno comincio a correre”. Quante volte ce lo siamo detti e non lo abbiamo fatto. Tra le ragioni per iniziare davvero, c’è senz’altro il fatto che il gesto di correre è nel nostro DNA, è primario e naturale. Ma non c’è solo questo.

runner_smanapp

Ma i vantaggi non finiscono qui: ecco le nostre 10 ragioni per cominciare a correre.

1. Imparare la disciplina

La disciplina richiesta dalla corsa quotidiana ricade su tutte le tue attività. Che ci sia bel tempo o pioggia, alla fine della corsa starò meglio, mi sentirò più leggero e carico di energia ma, soprattutto, avrò rispettato una tabella di marcia.

Imparare a farlo in un campo porta a estenderlo facilmente a tutto il resto, lavoro, passioni, rapporti umani.

2. Competere con noi stessi

Siamo abituati a competere con gli altri, a cercare di primeggiare. La vita moderna porta al costante conflitto col prossimo, e questo fa male alla mente.

Correre porta a diventare competitivi rispetto a se stessi, a superare i propri limiti, a tenere conto dei nostri limiti rendendoci più tolleranti verso i limiti altrui.

Questo è molto più sano della sfida quotidiana col prossimo, e consente di affrontare tutte le sfide della tua vita con maggior consapevolezza di sé

3. Riscoprire il corpo

Una delle grandi sofferenze della vita è la distanza che c’è troppo spesso tra la mente e il corpo. Spesso, specie se facciamo lavori sedentari, usiamo solo la testa, gli occhi e le mani.

Correre ci riunisce con il nostro corpo, accordando finalmente tutte le parti di noi in un solo gesto. L’anima, il corpo, la mente viaggiano all’unisono.

4. Dimenticare lo stress

La semplicità e la naturalezza del gesto di correre è un grande antistress naturale. Rilassa la mente e la rende più aperta al mondo. Inoltre, l’attività fisica libera endorfine migliorando l’umore.

5. Apprezzare solitudine e compagnia

Correre con costanza ci fa capire che si può avere successo in ogni attività che decidiamo di affrontare. Non solo, aiuta ad apprezzare anche l’aiuto e la presenza degli altri.

Va sempre alternata la corsa solitaria a quella in compagnia, che è un gesto sociale di condivisione potentissimo. “Correre insieme”, anche simbolicamente, significa agire come una cosa sola per un obiettivo comune.

6. Riscoprire i sensi

Correre risveglia i sensi. Viviamo in una bolla tecnologica, tra smartphone e automobili. La corsa riporta te stesso e il paesaggio circostante al centro, facendoci tornare parte del tutto. La tecnologia, anche se connette le persone, in un altro modo, più sottile, le isola.

Invece, correndo, esploriamo il mondo con tutti noi stessi, sentiamo il rumore dei passi sulle diverse superfici, annusiamo gli odori della città, guardiamo il paesaggio, assaporiamo il gusto dell’aria fresca del mattino, tocchiamo la terra, l’asfalto, l’erba. I nostri sensi sono tutti vivi come non mai.

7. Dimenticare il tempo

Il tempo non conta niente. Siamo ossessionati dall’orologio. Anche se correre prevede record da battere, tempi da superare, avversari da battere, in realtà il tempo quando sei in azione non è così rilevante.

Correre significa vivere l’attimo, pensare al tuo respiro, scegliere una cadenza. Il tempo conterà, certo, alla fine del percorso, ma finché sei sulla strada l’orologio scompare, rimani solo tu.

8. Conoscere il te stesso più profondo

Correre rafforza il corpo, ma non solo. Permette di raggiungere una parte più profonda di te a cui difficilmente puoi accedere, una parte legata alla consapevolezza del nostro essere rispetto all’universo, una parte arcaica, antica come l’uomo.

9. Creare nuovi rapporti umani

Correre crea connessioni nuove con gli altri. Le comunità dei runners sono estremamente solidali e partecipative, si incontrano in tutto il mondo per organizzare gare ed eventi, condividono i successi e si consigliano a vicenda. I gruppi di runner sono basati su una condivisione sana e (nonostante quello che si potrebbe immaginare) non competitiva.

10. Tornare bambini

I bambini corrono sempre, liberano la loro energia grazie a questo gesto primordiale. Tornare a farlo ti porterà a capire quanto era importante, e ti ricorderà quella sensazione, il vento che schiaffeggia il volto, il corpo che si lancia in avanti.

Tutte cose che da bambini diamo per scontate e poi perdiamo. Ti scoprirai a ridere senza ragione, come facevi allora!

Un articolo di riferimento qui.

Quando corri, specie se sei in gruppo o in aree trafficate, ricordati sempre di attivare SmanApp per segnalare la tua presenza agli altri utenti della strada, in particolare gli automobilisti, dandogli così il tempo di rallentare. Perché correre è bello, ma farlo in sicurezza con SmanApp è meglio!

Scarica SmanApp

 la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...