8 consigli per fare carriera… o scegliere di non farla

Se fai quello che hai sempre fatto, vivrai come hai sempre vissuto. Questa frasetta un po’ da Baci Perugina nasconde una profonda verità: se vuoi cambiare la tua vita, l’unico modo per farlo è cominciare ad agire sui tuoi comportamenti quotidiani.

carriera_smanapp

Ipotizziamo, per esempio, che tu lavori da 10 anni nello stesso ufficio. Avresti voluto fare carriera, ma non è mai successo.

Eppure lavori bene, sei puntuale e preciso, tutti ti fanno i complimenti. Peccato che al momento dell’avanzamento di carriera nessuno mai si ricordi di te. Sei forse invisibile?

La premessa è d’obbligo: fare carriera non è facile. La concorrenza è spietata e troppo spesso non è il talento o la professionalità a fare la differenza… lo sappiamo tutti, se fosse solo il merito a contare, salendo nella gerarchia dovremmo trovare persone sempre più preparate e competenti, e spesso non è così.

Questo ci fa pensare che le ragioni del successo siano differenti, più legate a componenti psicologiche e magari in parte irrazionali.

Ecco qualche consiglio per dare una sterzata alla tua carriera… naturalmente da prendere con criterio e da attivare in modo graduale: presentarsi domattina in ufficio e cominciare a comportarti totalmente come un’altra persona potrebbe costarti il posto, anziché migliorarti la vita!

1. La verità? Non sempre

Non ascoltare troppo quelli che ti dicono di essere sempre autentico sul posto di lavoro. In teoria sarà anche vero, ma nella realtà spesso è meglio non parlare troppo e, a volte, mentire per non esprimere opinioni poco consone alla situazione.

Non tutti i capi amano sentirsi dire la verità da un dipendente… anche se tutti dicono il contrario. Non sarai costretto a mentire… ma omettere è spesso fondamentale, anche per non essere troppo vulnerabili.

Citando un recente Joe Bastianich in Masterchef, “Non sanguinare in vasca di squali”. Detto questo, fai in modo che escano fuori parti di te finora nascoste. Ma di questo ne parliamo nei prossimi punti.
 

2. Chiedi, chiedi, chiedi

Enrico Ruggeri cantava: “Fatti domande e vivrai”. Sul lavoro questo consiglio vale doppio. Se non hai capito, non fingere che sia tutto chiaro. Se hai bisogno di informazioni, chiedi.

Non timidamente, ma francamente e senza paura. Meglio una domanda in più e un errore in meno.

Il modo migliore per costruire rapporti lavorativi con gli altri è fargli capire che apprezzi il loro lavoro e chiedergli consiglio. A tutti fanno piacere i complimenti e molti amano sentirsi utili.

Naturalmente, dopo aver chiesto impara ad ascoltare. Sul lavoro a volte far capire che ascolti chi sta sopra di te è ancora più importante di saper fare bene il proprio compito. Per fare carriera è necessario sapere quando parlare, quando tacere e quando fare domande.
 

3. Distinguiti dagli altri

A costo di sembrare, talvolta, eccentrico, cerca di essere te stesso almeno un po’ di più di quanto stai facendo attualmente. Solo chi si distingue dalla massa, riesce a farsi notare.

Non sto dicendo che devi andare in giro con un cappello a cilindro o vestito da Ape Maia… scoprirai che per essere “diverso” e a volte “strano” in senso buono non serve fare cose bizzarre, ma basta semplicemente non cercare di somigliare sempre agli altri. Ognuno di noi è unico, se si permette di esserlo.

4. Segui le tue passioni… o anche no!

Lo stucchevole mantra “be yourself” vale fino a un certo punto (per quanto questo sembri in contraddizione con il punto precedente). Tieni conto di un fatto importante: molte persone scoprono di amare un lavoro senza averci mai pensato prima.

A volte la passione per qualcosa rischia di cancellare le altre possibilità, tra le quali magari si nasconde una passione ancora maggiore. Siamo tante cose, non una sola. Fatti sorprendere.

5. L’abbigiamento conta

Basta col grigio, il nero, il blu sbiadito e l’azzurrino scipito. Se vuoi farti vedere, usa i colori. Per una donna, certo, è più semplice scegliere qualche mise elegante ma più vivace, ma anche la moda maschile può permettere qualche variazione cromatica piacevole e non eccessiva.

No, non devi semprare un pappagallo, ma qualche lampo di colore potrebbe renderti più visibile… e migliorarti l’umore.

6. Restare fino a tardi non paga

Lo sapevi? Fare troppi straordinari e uscire sempre per ultimo non fa pensare ai tuoi datori di lavoro che tu sia più bravo degli altri, ma solo che non riesci a svolgere il tuo lavoro nei tempi previsti. Che fregatura, eh?
 

7. Pensa laterale

A chiudere il cerchio, il consiglio che iniziava l’articolo. Ricordi? Se fai quello che hai sempre fatto, vivrai come hai sempre vissuto. Al contrario, se fai qualcosa che non hai mai fatto, la tua vita comincerà a cambiare.

Il modo migliore per ottenere questo è il pensiero laterale. Lo riassumo con una metafora coniata da un caro amico: “Se ti trovi davanti a un maledetto muro, non batterci la testa contro: prova a girare l’angolo, da qualche parte sicuramente c’è una porta”. Ecco, vai a cercare la porta.

8. Conosci te stesso

A proposito di pensiero laterale… una domanda importante che ti devi porre prima di lanciarti nella corsa verso le vette aziendali è… vuoi davvero fare carriera? Non è detto che tutti vogliano questo nella vita, anche se a tutti viene detto che dovrebbero volerlo.

Guardati dentro: quali sono le tue vere necessità, i tuoi reali obiettivi? Procedi solo dopo aver stabilito che salire la scala gerarchica è una tua autentica priorità, e non qualcosa che vogliono i tuoi parenti, la tua famiglia, tua moglie, la società o chissà che altro.

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...