Libri su ruote: 15 titoli per chi ama la bicicletta

Una rassegna di testi che, in modi diversi, racconta con amore il mondo delle due ruote. Buona lettura a tutti!

bici_libri_smanapp

La bicicletta è uno stato d’animo. Non solo un mezzo di trasporto, ma qualcosa di più. Una filosofia, un modo di vivere dentro il paesaggio senza essere chiusi in un abitacolo, con il rumore del motore che cancella il respiro del cosmo.

Un mezzo così evocativo e simbolico non poteva che ispirare gli scrittori di tutto il mondo. Abbiamo scelto quindici titoli legati alla bici e a chi la ama: una piccola biblioteca portatile (più o meno) per gli appassionati delle due ruote.

1. Racconti di bicicletta. Il ciclismo nella letteratura italiana del Novecento, di Vittorio Pessini

Una raccolta di storie legate a un momento preciso e a un luogo preciso: l’Italia del Novecento. Autori famosi come Pratolini, Campanile, Brera e Buzzati, ma anche meno noti, come Venturi e Pavolini, raccontano l’evolversi del rapporto con la bici nella società italiana dell’epoca.

2. Noi ciclisti salveremo il mondo, di Peter Walker

Una riflessione sul traffico, l’inquinamento, gli incidenti in strada, che porta a una risposta inevitabile: usare la bicicletta. Una sfida antica alla modernità a tutti i costi, per contribuire a un mondo migliore. Un testo che fa riflettere, scritto con umorismo e consapevolezza.

3. Il giardino dei Finzi-Contini, di Giorgio Bassani

Un grande classico della letteratura italiana. Qui la bici non è protagonista, ma costante comprimaria delle vicende dell’Italia degli anni ’30, tra le leggi razziali e la tragedia della Seconda Guerra Mondiale.

4. Coppi e il Diavolo, di Gianni Brera

Forse la più bella penna del giornalismo sportivo italiano, Brera trasforma in romanzo la storia del grandissimo campione italiano Fausto Coppi, la sua rivalità con Bartali, l’amore per la “Dama Bianca”, con la sua scrittura ricca, colta e arguta.

5. Jack Frusciante è uscito dal gruppo, di Enrico Brizzi

Un romanzo generazionale molto amato dai ragazzi degli anni ’90, libro di culto per gli amanti della musica rock ambientato in una Bologna vitale e vibrante. Una bicicletta per affacciarsi alla conquista del mondo e dell’amore.

6. Il giro del mondo in bicicletta, di Peter Zheutlin

Una scommessa: dimostrare al mondo che una donna può fare il giro del mondo in bicicletta in quindici mesi. Partita dagli Stati Uniti con un cambio di vestiario e una pistola, raggiungerà la Cina e diventerà un modello per le donne americane. Una storia vera, raccontata dal pronipote della protagonista.

7. La mia vita in bicicletta, di Margherita Hack

La compianta astrofisica si racconta attraverso la bicicletta. Un simbolo di legame ideale con la natura, di indipendenza e libertà. Quella tra la Hack e la bici è una storia d’amore che inizia fin da giovanissima e la porta attraverso tutta la sua vita. Superare le distanze: un proposito che Margherita ha fatto suo in senso davvero letterale, esplorando e raccontando l’Universo con occhio curioso ed esperto.

8. Lo zen e l’arte di andare in bicicletta. La vita e altre forature di un nomade a pedali, di Claude Marthaler

Claude Marthaler racconta il suo rapporto con la due ruote dopo un giro del mondo in bici di ben sette anni, dopo aver percorso migliaia di chilometri, scalato montagne, vissuto esperienze di ogni tipo. Un inno alla libertà su due ruote.

9. Vacca d’un cane, di Francesco Guccini

Il grande cantautore di Pavana racconta il suo mondo padano intessuto di ricordi e nostalgia. La bici non può mancare tra le nebbie dell’Emilia, i fiaschi di vino e il bonario umorismo dialettale di uno dei testimoni del nostro tempo.

10. Bike snob. Manifesto per un nuovo ordine universale della bicicletta, di Eben Weiss

Un blogger americano diventa, con questo libro, il simbolo di una rivoluzione culturale: la mobilità sostenibile. Istruzioni per l’uso della bici in città, regole di sopravvivenza, indicazioni di comportamento e molto altro in un testo che è diventato un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono cambiare il mondo con due ruote e tanta buona volontà!

11. Duri da morire, di James Waddington

Un noir ambientato durante il Tour de France. Misteri, segreti e delitti per un romanzo avvincente che mette in scena i veri eroi del ciclismo di un’epoca ormai perduta, trasformandoli in personaggi di una storia che tiene in sospeso fino all’ultima pagina.

12. Strade d’Oriente, in bicicletta da Venezia a Pechino, di Aldo Maroso e Alberto Fiorin

Ancora la storia di un viaggio impossibile: la Via della Seta in bicicletta. 96 giorni, 12000 chilometri a misura d’uomo con un mezzo che si muove alla velocità delle carovane cariche di mercanzia che resero questo itinerario leggendario. Nomi come Samarcanda, Xi’an, Sofia e Tbilisi evocano un Est fatto di polvere, persone e avventura.

13. La prima sorsata di birra e altri piccoli piaceri della vita, di Philippe Delerm

Un libro che è stato un piccolo caso nella sua riscoperta dei piccoli dettagli che rendono la vita degna di essere vissuta. Il primo sorso di birra, appunto, o il rumore frusciante delle ruote che accompagna le nostre pedalate.

14. Tutto Don Camillo, di Giovannino Guareschi

Il “Mondo Piccolo” della Bassa Padana diventa leggenda in Guareschi, che racconta la società italiana del Dopoguerra con ironia e sentimento. Le biciclette sono ovunque, nel paesello teatro di epiche contese tra il combattivo parroco Don Camillo e il sindaco comunista Peppone. Avversari, sì, ma amici fraterni.

15. Tre uomini a zonzo, di Jerome K. Jerome

Tre irresistibili amici inglesi in vacanza. Il mezzo, la bici. La destinazione: la Foresta Nera tedesca. Classico dell’umorismo di ogni tempo, “Tre uomini a zonzo” rivela il Jerome più stralunato e divertente. Irresistibili le parti dedicate alla revisione della bici, raccontata come un vero essere vivente dotato di una brillante quanto maligna intelligenza, e il dilemma irrisolto su chi in tandem faccia più fatica, condito di dubbi e insinuazioni su quanto in effetti pedali chi sta in fondo. Semplicemente adorabile.

Se dopo aver letto uno dei libri che vi consigliamo vi viene l’irresistibile impulso di inforcare la vostra bici, ricordatevi sempre di attivare SmanApp! La vostra presenza verrà segnalata agli altri utenti della strada in modo da permettere loro di rallentare ed evitare possibili incidenti! Perché nella vita, molto più che nella letteratura, la sicurezza è fondamentale!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

 

Un pensiero riguardo “Libri su ruote: 15 titoli per chi ama la bicicletta

Rispondi