10 consigli per un Capodanno responsabile

L’ultimo giorno dell’anno è festa per tutti… ma è anche un giorno rischioso per chi si mette alla guida, e non solo. Qualche consiglio per un Capodanno in sicurezza!

lautomobilista_responsabile_blog

Pronti per brindare all’arrivo del 2018? Avete già deciso dove trascorrere la giornata più festosa dell’anno? Quale che sia la vostra scelta, ricordatevi che la notte di Capodanno non è solo divertimento.

Lo so, lo so, mi tocca sempre la parte del Grillo Parlante, ma purtroppo questo è uno dei giorni più pericolosi dell’anno per mettersi al volante… e non solo.

Il motivo è abbastanza intuitivo: specie a notte fonda è molto facile imbattersi in guidatori che hanno alzato troppo il gomito o, come minimo, piuttosto stanchi per la nottata di festeggiamenti. In più, spesso anche i pedoni hanno un livello d’attenzione più basso.

In aggiunta, questa giornata è particolarmente dura anche per i nostri amici animali, a causa dei botti. Vediamo quindi quali sono i comportamenti da tenere per la sicurezza di tutti.

Se la festa si svolge a casa vostra

  • Incoraggiate i vostri ospiti a designare un guidatore che non berrà alcolici durante la nottata.
  • Pensate a servire anche bevande analcoliche, in modo da dare ai vostri ospiti un’alternativa per la seconda parte della serata, quando si avvicina il momento di tornare.
  • Procuratevi un etilometro: ce ne sono di tutti i tipi a tutti i prezzi. Di solito non sono precisissimi e quindi non sono affidabili rispetto a eventuali controlli delle Forze dell’Ordine, ma sicuramente possono essere una buona indicazione.
  • Cercate di prevedere la possibilità di offrire un divano o una poltrona a chi dovesse esagerare…

Se festeggiate fuori casa

  • Pensate a un piano di ritorno. Sapete già che alzerete il gomito? Trovate il modo di non dover necessariamente mettervi in strada. In alternativa, beh, non bevete.
  • Portatevi dietro, per tutte le evenienze, un sacco a pelo e un cuscino. In extremis, anche il pavimento è preferibile al rischio di guidare ubriachi.
  • Nel peggiore dei casi, franare sul divano di un amico fino al mattino dopo vi salverà da ogni rischio per la vostra sicurezza e quella dei vostri cari.
  • Anche se non avete bevuto, tenete conto della vostra stanchezza e del fatto che ci sono sicuramente degli ubriachi in strada. Questo significa prevenire i rischi (vedi l’articolo Defensive Driving Strategies su questo blog) e immaginare anche eventuali mosse avventate da parte di chi condivide la strada.
  • La regola della prevenzione vale anche se siete a piedi: prima di attraversare la strada guardatevi intorno con più attenzione del solito e non date per scontato che stop, strisce e semafori vengano rispettati dal guidatore che sta arrivando.
  • Siete il guidatore? Assicuratevi che i vostri passeggeri abbiano la cintura allacciata. Se ci sono bambini piccoli, controllate che siano posizionati sui sedili appositi. Questo vale anche per chi siede dietro.
  • Pensate se possibile a un’alternativa all’auto, dai mezzi pubblici ai taxi a Uber.
  • Anche se non dovete guidare, se possibile non bevete in maniera smodata, e mai a stomaco vuoto. Al di là di tutte le considerazioni, cominciare il nuovo anno con la madre di tutte le emicranie è un pessimo modo di salutare il 2018.

Ragazze, attenzione!

  • Se siete in un luogo pubblico, non abbandonate il vostro drink incustodito. Affidatelo a un’amica se dovete andare in bagno.
  • Cercate di non andare da sole in situazioni potenzialmente fuori controllo. Cercate sempre di organizzarvi in modo da muovervi in gruppo, specialmente se dovete prendere a piedi i mezzi pubblici a notte fonda, dopo la festa.

Fuochi d’artificio: rispettate gli animali… e voi stessi

  • Lasciate che siano i professionisti del settore a occuparsi dei giochi pirotecnici. Un petardo in mano a un incompetente è un’arma pericolosa, prima di tutto per lui. Senza parlare dei posti in cui è ancora viva la tradizione semplicemente criminale di sparare colpi di pistola o fucile in aria per festeggiare!
  • Niente terrorizza i vostri animali come i rumori forti. Attenti che non si facciano prendere dal panico e si diano alla fuga: possono essere investiti da un’auto, perdersi o mordere qualcuno.
  • Assicuratevi che porte e cancelli siano chiusi e che il vostro animale abbia il microchip, per poterlo ritrovare in caso di fuga improvvisa.
  • Se possibile tenete il vostro cane al chiuso, in una stanza confortevole, con musica piacevole in modo da coprire almeno un po’ i rumori più molesti.
  • A mezzanotte, nel momento più intenso dei botti, non lasciatelo solo.

Ovunque siate per Capodanno, ricordatevi di attivare SmanApp, in modo da poter segnalare agli altri utenti situazioni potenzialmente pericolose come incidenti, presenza di pedoni, disabili, lavori o animali in strada. In più, in caso di emergenza o pericolo, potrete inviare un messaggio di SOS geolocalizzato a una persona di vostra fiducia in modo da facilitare i soccorsi. Perché Capodanno è bello, ma con SmanApp è meglio!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...