Rock the highway! 12 canzoni imperdibili per chi ama viaggiare in automobile

 Il braccio fuori dal finestrino non è consigliabile (meglio avere entrambe le mani sul volante), ma nell’immaginario collettivo si associa con un lungo viaggio, accompagnato dalla nostra musica rock preferita. lautomobilista_resp_blog_626x412

Visto che qui a SmanApp in fondo abbiamo un’anima da rockettari, vi proponiamo una collezione di classici senza tempo perfetti per sentirvi sulla Route 66 anche se state semplicemente percorrendo la Fi-Pi-Li per un weekend al mare!

Una raccomandazione: attenti ai limiti di velocità! Alcune di queste canzoni potrebbero portarvi istintivamente a pigiare il pedale dell’acceleratore…

“Where the Streets Have No Name” – U2

Ariosa, di grande respiro, questa canzone della band irlandese tratta dall’epico “The Joshua Tree” del 1987, anche se parla di tutt’altro sembra nata per iniziare un viaggio. Il gusto degli spazi aperti, il senso di mistero e di liberazione… c’è tutto, ma proprio tutto, per renderla un classico del rock a quattro ruote! Liberatoria.

“Keep the Car Running” – Arcade Fire

Un senso di necessità, quasi di urgenza, tipico degli Arcade Fire, rende questo brano vagamente springsteeniano e un po’ ansiogeno perfetto per partire. Il senso del brano, infatti, è l’impossibilità di restare nel posto dove siamo e di cercare qualcosa altrove. Filosofica.

“Truckin’” – Grateful Dead

I camion intorno a noi possono essere a volte spiacevoli, ma fanno parte a pieno titolo della mitologia del mondo “on the road”. Questa canzone dall’andamento blues, dichiarata “tesoro nazionale” dalla Libreria del Congresso degli Stati Uniti, trasforma la vita sulla strada una metafora dell’esistenza e dei suoi continui mutamenti. Epica.

“Ramblin’ Man” – Allman Brothers Band

Una band leggendaria degli anni ’70 ci propone questo brano entrato nella storia. Il “Ramblin’ man” è colui che è perennemente sulla strada, la persona che può dichiarare “dove poso il cappello, lì è la mia casa”.

La parola “vagabondo” non rende l’idea delle connotazioni poetico-romantiche del termine. Essere davvero un “ramblin’ man” non è affatto una bella vita, ma è bello immaginarselo per pochi minuti, al caldo della nostra auto, ascoltando questa magnifica canzone. Sognatrice.

“Born to Be Wild” – Steppenwolf

Beh, qui siamo dalle parti della leggenda. Pezzo iconico per i motociclisti, specie quelli che amano le Harley Davidson, le giacche di pelle e le borchie, fa il suo effetto anche con le quattro ruote.

Fa magari un po’ strano sentirla cantare a squarciagola, che so, da un impiegato di mezz’età come il sottoscritto… ma a ognuno di noi è concesso sentirsi “nati per essere selvaggi” per lo spazio di tre minuti di musica, no? Selvatica.

“Interstate Love Song” – Stone Temple Pilots

Gruppo mai troppo rimpianto, numi tutelari del grunge nonostante un’anima melodica quasi beatlesiana. Anche se parla di treni, è una canzone atmosferica, molto adatta per un viaggio coast-to-coast ricordando la buonanima di Scott Weiland (ci ha lasciato nel 2015). Nostalgica.

“A forest” – The Cure

Benvenuti nell’angolo gothic. Se non son tetri non li vogliamo…

Non sempre, quando si guida, ci troviamo in una campagna assolata. A volte ci troviamo a percorrere strade notturne, tra gli alberi fitti, immersi nella nebbia.

Se questo è il contesto, possiamo garantire che questo lunghissimo, spettrale ma dinamico brano di Robert Smith e compagni vi farà viaggiare anche con la mente. Ipnotica.

“Highway to Hell” – AC/DC

Se dovessimo fare un nome, un nome solo che incarna la perfezione della musica “da automobile”, probabilmente sarebbero gli Ac/Dc. Monumenti dell’hard rock di tutti i tempi, con questa canzone hanno semplicemente raggiunto la perfezione. Oltre a essere “il” pezzo per eccellenza in autostrada, vi terrà svegli quanto un buon caffè! Inevitabile.

“Highway Star” – Deep Purple

Adrenalina a mille per questo classicone rock. Insieme alla precedente è forse il brano più presente in tutte le playlist dedicate alla guida in autostrada. Del resto, parla proprio di questo. Uno dei momenti più alti della musica mondiale, e sfidiamo chiunque a dire il contrario. Scatenata.

“Behind the wheel” – Depeche Mode

La canzone, in realtà, è una metafora della vita di coppia (chi sta dietro il volante? Chi è il passeggero?), ma il suo ritmo elettronico snello e accattivante non può che far pensare a un momento di guida notturna, riflessivo ma vitale. Per amanti degli anni ’80, ma non solo, se si pensa che Martin Gore e soci riempiono tuttora agevolmente gli stadi. Riflessiva.

“The Passenger” – Iggy Pop

Sempre a pensare al guidatore… e ai passeggeri non pensa mai nessuno? Non appaiono quasi mai nelle canzoni, se ci fate caso!

A prendersene cura ha provveduto il “Nonno del Punk”, mr. Iggy Pop, con un brano dall’andatura caracollante diventato tra i più amati di sempre dal pubblico di tutto il mondo. In macchina è, semplicemente, perfetto. Frizzante.

“Always crashing in the same car” – David Bowie

Prima di tutto, una precisazione: non prendete assolutamente esempio dal titolo! Anche questa, infatti, è una metafora, riferita al “fare sempre gli stessi errori”. La inseriamo in questa playlist per vari motivi.

Prima di tutto, perché parla di automobili. Poi perché è un capolavoro nel capolavoro, facendo parte della “Trilogia Berlinese” del Duca Bianco (se non la conoscete, come diceva Corrado Guzzanti, conoscetela!)… e infine, beh, perché David Bowie ci manca tantissimo. Monumentale.

Le playlist di SmanApp:

Anche mentre ascoltate la nostra playlist in auto, non dimenticatevi di accendere SmanApp: potrete ricevere la segnalazione di eventuali pericoli sulla vostra strada: incidenti, lavori in corso, gruppi di runner o ciclisti sul percorso, animali, presenza di disabili. Con SmanApp la sicurezza è a portata di click!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Un pensiero riguardo “Rock the highway! 12 canzoni imperdibili per chi ama viaggiare in automobile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...