Bici elettrica: pro e contro

Un mezzo che si sta diffondendo sempre più, specie in città. Non molto amata dai puristi della due ruote, ha però tantissimi pregi. Scopriamoli, insieme a qualche difetto. Ben pochi, in realtà!

electric smanapp

La bici elettrica è un ottimo modo alternativo per muoversi in città. Un mezzo divertente, ecologico e piacevole.

Per chi ama sudare piegato sul sellino, non è degna del nome di bicicletta, ma ovviamente ha poco a che fare con uno scooter o un’automobile!

Se l’idea di comprarne una vi attira, continuate a leggere, per scoprirne vantaggi e svantaggi. Diciamo subito che i pro superano di gran lunga i contro!

PRO

1. Un costo irrisorio di alimentazione

Un grande vantaggio rispetto a un’automobile, senza dubbio. Il risparmio si aggira intorno al 1500%: alimentare la bici elettrica ha un costo irrisorio. Senza parlare di tutte le altre spese, assicurazioni, mantenimento, tasse eccetera.

Insomma, nemmeno a parlarne. Rispetto a una bici tradizionale però costa un po’ di più, ovviamente.

2. Veloci, sì, ma senza stress

Una bici elettrica, è evidente, permette di andare più veloci con meno sforzo. Per questo, sono ottime per gli spostamenti casa-lavoro o per muoversi in città.

Evitare lo stress, il traffico e il rischio di incidenti con gli altri veicoli utilizzando le piste ciclabili, ma senza fare troppa fatica… non ha prezzo!

3. Sforzarsi è un optional

Quando volete potete anche pedalare in modalità tradizionale e fare esercizio, unendo i vostri muscoli alle gioie dell’elettricità e, tra l’altro, andando molto più veloci a ogni pedalata… ma se non vi va, semplicemente, lasciate che vi porti in giro lei.

Oppure scegliete la modalità “off” per usarla al 100% come una normale bici. Insomma, avete un sacco di possibilità in più e nessuna in meno!

4. Facili da usare e sicure

Quella delle bici elettriche è una tecnologia sicura e intelligente, che protegge i ciclisti da rischi di guasti e corto circuito. In più, a differenza della benzina, le batterie che vengono usate per le bici elettriche non sono a rischio di incendio o di esplosione.

Inoltre, la velocità comunque limitata rispetto a scooter e motorini le rende più sicure.

5. Emissioni zero

La bici elettrica non usa combustibili fossili e non rilascia emissioni tossiche. Nella carica delle batterie c’è una certa emissione indiretta di CO2, ma rispetto a un’auto l’impatto ambientale e enormemente più basso.

6. Adatta a tutti

A differenza della bici tradizionale, è davvero adatta a tutti, anche a chi non può fare troppi sforzi fisici.

Perfetta per raggiungere senza sforzo luoghi dove le auto non possono accedere, ma anche ad aree che per un ciclista tradizionale sarebbero estremamente faticose da raggiungere, ottima per chi vuole andare a lavorare su due ruote senza giungere sudato ed esausto, fantastica per chi ha amici o fidanzati appassionati di due ruote, e vogliono condividere le stesse escursioni… ma non la stessa sofferenza!

7. Non si suda!

Non è un vantaggio da poco, se devi andare a lavorare, o a un appuntamento romantico… la bicicletta è bellissima, ma non in tutti i contesti è opportuno presentarsi madido da capo a piedi.

8. Non fanno rumore

La silenziosità delle bici elettriche è un punto decisamente a vantaggio rispetto ad auto, moto e scooter, non c’è alcun dubbio! Naturalmente questo vale solo se non sei uno di quelli che della due ruote a motore… amano proprio il fracasso!

CONTRO

1. Velocità e autonomia limitata

La velocità e la distanza che è possibile percorrere prima di ricaricare dipende dai modelli e dal tipo di batterie, ma comunque al momento è difficile che una bici elettrica possa essere il mezzo giusto per lunghi viaggi.

Riguardo alla velocità, resta sempre una bicicletta: ci metterai sempre un po’ di più ad arrivare a destinazione rispetto a chi si muove in auto, ovviamente a parità di traffico. Anche perché i semafori e gli incroci valgono anche per i ciclisti, elettrici e non.

2. Minor sicurezza e protezione

Rispetto a un’automobile, inevitabilmente, la bici elettrica ha gli svantaggi delle bici tradizionali: maltempo, condizioni avverse della strada e rischio di incidenti sono gli stessi, specie d’inverno. Insomma, alla fine è pur sempre una bici!

3. Minori benefici fisici

Abbiamo elogiato finora la fatica che NON siamo costretti a fare con la bici elettrica rispetto a quella tradizionale… ma ogni medaglia ha il suo rovescio: meno fatica significa anche meno esercizio fisico, e di conseguenza minori benefici rispetto a una normale bici!

In conclusione

I pro battono i contro con uno schiacciante 8 a 3! Pur non avendo neesuna pretesa di sostituire la bici tradizionale (e ci mancherebbe altro!), dal nostro punto di vista la bici elettrica è davvero un mezzo perfetto per il XXI secolo, presentando tutti i vantaggi delle normali biciclette con in più una serie di comfort da non trascurare, almeno per chi non è particolarmente portato per lo sport.

Qui e qui il link per le fonti di riferimento di questo articolo.

Sei un ciclista, elettrico o tradizionale? SmanApp si occupa della tua sicurezza: attivando la nostra app puoi segnalare la tua presenza sulla strada agli altri utenti, in particolare gli automobilisti, permettendo loro di rallentare ed evitare incidenti. Perché andare in bici è bello, ma farlo in sicurezza con SmanApp è meglio!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Un pensiero riguardo “Bici elettrica: pro e contro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...