Il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo e SmanApp: salute e sicurezza alla Motocavalcata del Serpeddì

Questa settimana  presentiamo un evento molto speciale, un Partner d’eccezione e una nuova collaborazione per SmanApp, in equilibrio tra benessere, natura e motori!

centro riabilitazione sardo smanapp

La manifestazione

Domenica 25 Marzo 2018 SmanApp per la prima volta sarà presente alla quinta edizione della Motocavalcata del Serpeddì a Sinnai, in provincia di Cagliari.

Un percorso non competitivo aperto a tutte le moto che si terrà tra Sinnai e Burcei, lungo un percorso di circa 80 chilometri.

Gli organizzatori dell’evento hanno infatti deciso di avvalersi dell’aiuto di SmanApp per garantire la maggior sicurezza possibile ai partecipanti, che scaricheranno la nostra applicazione prima di iniziare il percorso.

Questa collaborazione si è resa possibile grazie al nostro partner, il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo, che parteciperà come sponsor alla manifestazione.

Intervista al Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo

Il Centro, partner di SmanApp, è un poliambulatorio medico privato specializzato in Riabilitazione e Fisioterapia dove operano medici specialisti e uno staff di terapisti altamente qualificati.

Gli iscritti alla motocavalcata potranno usufruire gratuitamente dei trattamenti offerti dai fisioterapisti del Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo.

Con l’occasione, gli abbiamo fatto qualche domanda ed ecco le loro risposte!

La vostra attività è un punto di riferimento nell’ambito della fisioterapia e del benessere a Cagliari e dintorni: com’è nata questa passione, da quanto tempo siete attivi sul territorio, quali sono i vostri punti di forza?

“Il 1964 segna l’avvio dell’attività operativa del Centro che, nato dalla professionalità e dalla lungimiranza del Dr. Leonardo Coiana, si pone come struttura all’avanguardia nel settore riabilitativo.

Nel 1983, orientati alla ricerca e alla promozione delle novità che si delineavano nel panorama della Medicina Fisica e Riabilitativa, viene costituita la società che dà vita al Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo, progetto che coinvolge i Dottori Marco Murgia e Oreste Murgia.

A 35 anni dalla costituzione della società, il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo coniuga la salvaguardia della propria identità e della missione per cui è stato concepito con l’evoluzione che caratterizza i servizi e le richieste dei pazienti offrendo, infine, una sintesi il cui punto di forza principale è la professionalità dei propri operatori”.

Di cosa si occupa esattamente il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo?

“Offriamo servizi di Fisiokinesiterapia e Riabilitazione sia in regime ambulatoriale che domiciliare.

I nostri specialisti offrono consulenze fisiatriche, ortopediche, neurologiche, reumatologiche, urologiche, nutrizionistiche, psicologiche, sessuologiche. Effettuiamo esami specifici (densitometria ossea, uroflussimetria), proponiamo attività riabilitative individuali e in piccoli gruppi; eroghiamo servizi sia in regime privatistico che di convenzione col Servizio Sanitario Nazionale.

Offriamo trattamenti riabilitativi personalizzati rivolti a chi ricerca una riabilitazione cucita su misura in risposta alle proprie esigenze, combiniamo metodiche e tecniche differenziate, con elasticità di orari, in spazi accoglienti che favoriscono la distensione e l’abbattimento delle tensioni.

Ci apriamo in misura crescente agli sportivi, agonisti e non: tutti coloro che praticano un’attività sportiva e non intendono rinunciare agli innumerevoli vantaggi che ne derivano.

Lavoriamo con lo sportivo per migliorare le sue performances e favorire il recupero dopo l’attività con l’obiettivo di ripristinare ottimali condizioni di base.

Ci proponiamo quale punto di riferimento per le persone che trascorrono in Sardegna periodi di piacevole soggiorno e che ricercano, nell’intervento del fisioterapista, un aiuto per trattare disturbi transitori che potrebbero inficiare il buon andamento della loro vacanza (torcicollo, distorsioni, algie muscolari, effetti del jetlag come gambe pesanti per una lieve stasi venosa) o che hanno bisogno di dare continuità alla riabilitazione che svolgono normalmente”.

Ci potete dire qualcosa sulla vostra filosofia professionale?

“La nostra missione è partecipare al processo di cura della persona concorrendo, con il nostro saper fare e il nostro saper essere, al mantenimento di una buona qualità della vita e al recupero di abilità compromesse”.

La più grande soddisfazione nel vostro lavoro?

“La soddisfazione più grande deriva dal favorire nelle persone il mantenimento e/o il recupero di abilità, capacità, disponibilità che, compromesse dal dolore, da infiammazioni, da patologie di varia natura, finiscono per intaccare la possibilità di essere sereni, disponibili verso la vita, di godere pienamente delle possibilità che offre”.

Sarete sponsor e metterete a disposizione due fisioterapisti alla Quinta Motocavalcata del Serpeddì a Sinnai. Come mai avete deciso di partecipare a questo evento? In cosa consiste?

“La Motocavalcata del Serpeddì è un evento nato dalla passione e dall’impegno di persone che praticano motociclismo e che sono riuscite a dare vita ad un evento non competitivo che richiama partecipanti dalla Sardegna, dalle altre regioni italiane ma anche dall’estero.

Il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo ha il piacere di dare il proprio contributo a questa iniziativa che prevede un percorso, tra Sinnai e Burcei, lungo circa 80 Km con le varianti Soft, Hard & Extreme; l’iniziativa coinvolge i quad (nel percorso soft) e, per la prima volta, Maxienduro con un percorso panoramico.

Abbiamo scelto di offrire prestazioni gratuite agli iscritti alla motocavalcata (massaggi preparatori, defaticanti, bendaggio funzionale, neurotape) per consentire a chi pratica questo sport, a vari livelli, di non rinunciare al piacere che deriva dalla loro passione a causa di una contrattura muscolare, un’instabilità articolare, uno stato di affaticamento muscolare.

L’intervento dei nostri fisioterapisti può essere utile ed efficace per rendere la motocavalcata un’occasione piacevole in cui coltivare la propria passione, nella meravigliosa natura che lo scenario sardo offre e nel pieno delle proprie disponibilità”.

Contatta il nostro Partner della Settimana!

Vi aspettiamo alla Motocavalcata del Serpeddì, ringraziamo il Centro Fisioterapico Riabilitativo Sardo per la gentilezza e vi invitiamo a contattarli sulla loro vetrina di Partner SmanApp! Appuntamento alla prossima puntata de Il Partner della Settimana!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...