SmanApp intervista Omar di Felice, stella dell’ultracycling italiano

Il 6 aprile a Barberino di Mugello SmanApp ha incontrato il grande ultracyclist italiano Omar di Felice durante una delle tappe del suo straordinario Appennino Bike TourOmar di Felice SmanApp

Un percorso davvero duro: 2800 km e 60 mila metri di dislivello attraverso tutta la dorsale appenninica.
Era un’occasione unica per fargli una breve intervista, e non ce la siamo fatta sfuggire!
1. Ultracyling: una disciplina estrema nel mondo delle due ruote. Cosa significa essere un ultracycler?
Ultracycling per me è uno stile di vita a tutti gli effetti.
Lo sport si riflette nella mia vita di tutti i giorni, visto che le avventure e le gare estreme in cui mi cimento assorbono gran parte del mio tempo.
Essere Ultracyclist significa saper andare oltre i limiti apparenti, credere nei propri sogni e perseguirli anche quando sembrano irrealizzabili”.
2. Hai affrontato percorsi in varie parti del mondo, dall’America all’Islanda, dall’Artico all’Europa. In quali imprese vorresti ancora cimentarti?
“Senz’altro le avventure invernali ed artiche hanno un fascino unico: ci sono ancora moltissime terre estreme nel nord del mondo da esplorare in sella alla mia bici da corsa”.
3. Secondo te quale potrebbe essere la tappa di ultracycling più impegnativa del mondo?
Di luoghi dove poter pedalare in modalità “ultra” ne è pieno il mondo. Dal caldo al freddo estremo passando per alte catene montuose o luoghi spazzati da fortissimi venti: tutto è legato alla fantasia del singolo nel saper trovare i posti dove realizzare avventure dal fascino unico.
4. Ci racconti in breve la tua storia? Come si diventa ultracycler?
“Il mio percorso è passato attraverso il ciclismo tradizionale: dopo aver corso tutte le categorie agonistiche cercavo qualcosa che mi desse la possibilità di dar libero sfogo alla mia voglia di “perdermi” in bici pedalando lunghissime distanze.
Per questo, ad un certo punto della mia vita, mi sono ritrovato di fronte ad un bivio e ho scelto di intraprendere questa disciplina estrema“.
5. Quando scendi dalla bicicletta cosa ami fare? Interessi, passioni…
“La bici occupa gran parte delle mie giornate: le mie passioni sono proprio legate al ciclismo“.
Amo leggere, fotografare e immergermi nella natura con lunghe passeggiate in montagna.
6. Parliamo di SmanApp. Che cosa trovi utile all’interno dell’applicazione per i ciclisti come te?
“Aldilà delle funzioni tradizionali legate alla registrazione dei propri allenamenti e percorsi, quello che trovo maggiormente utile è il fatto di poter effettuare segnalazioni (e usufruire di quelle rilasciate da altri) su eventuali pericoli o problemi in strada.
Spesso quando si pedala su strade sconosciute il problema più grande è proprio quello di non sapere cosa ci aspetta“.
7. Tra i nostri lettori ci sono molti ciclisti. Cosa consigli a chi volesse seguire le tue orme?
“Passione e dedizione sono gli unici ingredienti per realizzare i propri sogni: chi pensa al guadagno facile o crede ci si possa arricchire è fuori strada.
Questo sport ricco di sacrifici regala soddisfazioni enormi a fronte di impegno e costanza“.
8. Per noi la sicurezza è una tema fondamentale. In una disciplina impegnativa come la tua, quali sono gli accorgimenti per non correre i rischi?
“Rispettare il codice della strada è fondamentale: se si vuol essere rispettati è prioritario essere noi per primi a rispettare le regole della circolazione e del traffico.
Altra cosa fondamentale è essere visibili soprattutto nelle ore a ridosso di alba e tramonto, vestendo abbigliamento tecnico specifico con inserti catarifrangenti e dotandosi di un impianto di illuminazione efficace sulla propria bici”.
Ringraziamo di cuore Omar di Felice, alfiere e portabandiera di un settore del ciclismo affascinante quanto difficile. Siamo onorati di poterlo annoverare tra gli amici di SmanApp e attendiamo con gioia il racconto della sua prossima avventura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...