Come trovare il tuo gruppo ideale per correre

Correre in gruppo, per la maggior parte delle persone, è più divertente che farlo da soli… ma solo se ci troviamo in una squadra ben affiatata. Scopri come trovare il tuo gruppo ideale!

JOGGING SMANAPP

Esistono i runner solitari e i runner di gruppo. Dipende tutto dal nostro temperamento: siamo persone socievoli? Difficilmente ci verrà in mente di correre da soli e, se decideremo di provarci, probabilmente non troveremo le motivazioni.

Per i caratteri “sociali” un gruppo con cui “fare cose” è un grandissimo incentivo ad agire.

Chi corre in gruppo non vuole soltanto allenarsi, ma rendere tutto questo un’esperienza sociale. Un esempio? Se fuori il tempo è brutto, fa freddo e piove a catinelle, correre in gruppo può diventare qualcosa di divertente e quasi “eroico”, mentre farlo da soli è solo frustrante.

L’importanza della “squadra”

Ma, attenzione: c’è gruppo e gruppo. Una compagine mal assortita, che ha esigenze, tempistiche e caratteri troppo diversi o incompatibili può essere un’autentica jattura per chi si avvicina per la prima volta al podismo.

La domanda fondamentale, a questo punto, diventa: come faccio a trovare il gruppo giusto per le mie esigenze?

Prima di tutto, guarda on line nella tua città: esistono dei gruppi di runner già formati? Sicuramente sì. Contattali e cerca di capire qual è il più adatto a te, considerando la tua esperienza e le tue esigenze.

Fai le domande giuste

Sentiti libero, a questo punto, di fare tutte le domande che vuoi. Per esempio: a che tipo di runner è rivolto il vostro gruppo?

Questa domanda serve per capire se ci sono, nel gruppo, persone al tuo livello, che percorrono distanze simili con tempi simili ai tuoi.

Se ti viene chiesto quali sono i tuoi tempi, la massima distanza coperta, la tua media, sii onesto: mentire su questi punti, fingendo di essere più esperto di quello che sei, può avere il solo risultato di farti finire nel gruppo sbagliato… rendendo pessima l’esperienza che ti attende.

Una domanda importante è: quante volte la settimana e in che giorni vi incontrate? La presenza è obbligatoria o facoltativa?

Il tuo gruppo deve essere ben compatibile con le tue esigenze lavorative e familiari, altrimenti comincerai a saltare incontri, accumulando frustrazione e trovandoti subito slegato dal team.

Un’altra domanda “banale” ma fondamentale riguarda l’ora e il luogo d’incontro. Senti eventualmente più gruppi, per capire quali sono più adatti alle tue esigenze.

Ricordati che devi essere sicuro di poter arrivare puntuale, che nei gruppi di runner significa essere sul posto con l’anticipo sufficiente a non perdere la partenza.

Sia che gli altri partano lasciandoti indietro, sia che ti aspettino scocciati, sarà comunque una brutta sensazione.

C’è gruppo e gruppo

Alcuni gruppi hanno obiettivi precisi (per esempio, allenarsi per una maratona o un evento in particolare), con conseguenti programmi di allenamento. Altri, invece, hanno una pura valenza sociale e possono accoglierti in ogni momento, non avendo tempistiche di training legate a date ed eventi specifici.

Ancora: chiedi sempre, in questo caso, se le cuffie sono ammesse. In alcuni gruppi non sono ben viste, poiché distraggono dai rischi della strada e isolano il runner dagli altri… cosa che, data la natura sociale del gruppo, è un po’ una contraddizione.

Anche se non sono esplicitamente vietate, all’inizio ti consigliamo di non usarle: cerca prima di conoscere gli altri componenti del team! In fondo sei lì per questo, no?

In cerca del team perfetto

Le domande sono tantissime, e non possiamo certo immaginarle tutte… per esempio: ci sono bagni e docce a disposizione del gruppo? E luoghi sicuri dove lasciare gli oggetti di valore e le chiavi? Chi porta l’acqua? Ognuno la sua o è prevista un’altra modalità? C’è un parcheggio presso il punto d’incontro? Ci sono mappe a disposizione e percorsi fissi già stabiliti?

Fatele tutte, in modo da capire se è davvero il vostro gruppo ideale!

Se le vostre esigenze corrispondono, potete unirvi… tenendo conto che anche nel gruppo più socievole, all’inizio per i nuovi membri ci potrà essere qualche piccola difficoltà: per entrare nei codici comuni di chi si conosce già, inserirsi e diventare parte della “squadra” passerà un po’ di tempo.

Ma il premio, inteso come soddisfazione di far parte di qualcosa che si muove all’unisono verso lo stesso scopo, non tarderà ad arrivare!

Fonte di riferimento per quest’articolo: cliccate qui.

Prima di ogni sessione di allenamento ricordatevi di attivare SmanApp, in modo da segnalare la vostra presenza agli automobilisti ed evitare così il rischio di distrazioni o incidenti. Con SmanApp potrete inoltre registrare e condividere i vostri progressi per quanto riguarda distanza, velocità e calorie consumate.

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

2 pensieri riguardo “Come trovare il tuo gruppo ideale per correre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...