Bambini in strada: 22 consigli di sicurezza stradale

Sapere come comportarsi in strada è una delle lezioni più importanti per l’incolumità dei vostri figli. Ecco una rapida panoramica sulle principali informazioni che devono imparare.

bambini strada SMANAPP

I bambini non hanno la capacità di valutare al meglio la distanza e la velocità di un’auto in arrivo. Per questo, spetta al genitore il compito di istruirli e fargli vedere come comportarsi. Per esempio, attraversando sulle strisce e rispettando i semafori. Se insegnate loro le regole più importanti fin da piccoli, non le dimenticheranno più.

  1. I bambini dovrebbero essere accompagnati sulla strada almeno fino ai dieci anni. Anche se sei sicuro di tuo figlio, le strade sono piene di rischi e distrazioni. Dopo i dieci anni, potrai decidere se smettere o continuare un altro po’, se ritieni che alcune informazioni non siano ancora state del tutto assimilate.
  2. I bambini andrebbero tenuti per mano quando si attraversa la strada almeno fino ai sei anni.
  3. Metti via smartphone e altro che possa distrarti. Comincia per primo a dare l’esempio, e imponi a tuo figlio di fare lo stesso: niente videogiochi né giocattoli in genere quando siamo in strada. Proibite anche le cuffie: l’udito è importante per prevenire eventuali pericoli.
  4. Scegli strade con poco traffico per insegnare le regole. All’inizio sarà più rassicurante sia per te che per il bambino affrontare attraversamenti meno rischiosi.
  5. Pianifica le tue passeggiate educative preferendo strade residenziali e attraversamenti con molti pedoni che passano sulle strisce, in modo da mostrare a tuo figlio, con l’esempio di tante persone, il comportamento giusto.
  6. La sera indossa abiti colorati. Gli abiti scuri rendono i pedoni meno visibili. Anche se, ancora per molto tempo, tuo figlio non uscirà tardi da solo, fai in modo che questa informazione venga debitamente registrata, come anche il fatto che di notte è necessario il doppio dell’attenzione: sia il pedone che l’automobilista hanno una visibilità più ridotta, cosa che rende più frequenti gli incidenti.
  7. Ricorda continuamente il significato dei segnali stradali. Chiedilo ogni volta, anche se ti sembra che ormai sia un dato acquisito: i bambini hanno bisogno di frequenti “richiami” mnemonici, poiché tendono a distrarsi facilmente.
  8. Quando sbagliano, sii paziente nel correggerli. Non arrabbiarti: fai in modo che la passeggiata sia un momento piacevole della giornata.
  9. Per scoprire se un dato è stato appreso, c’è un trucco semplice: all’inizio i tuoi bambini ripeteranno le tue parole in modo pedissequo, a memoria: solo quando spiegheranno il significato del segnale usando parole proprie, vorrà dire che l’informazione è stata assimilata in profondità.
  10. Insegna ai tuoi figli a fermarsi sempre, di fronte a ogni strada. Questa è la lezione più importante, in modo da bloccare sul nascere l’istinto – per esempio – di buttarsi avanti senza guardare per inseguire una palla o raggiungere un amico. In strada non si gioca: prima si guarda da entrambi i lati e poi si attraversa nel modo più rapido possibile.
  11. Quando non ci sono marciapiedi, insegna ai tuoi figli a camminare nella corsia opposta alla direzione di marcia. In pratica, dobbiamo sempre fronteggiare le auto della corsia più vicina a noi, e non esserne mai colti alle spalle.
  12. Quando non ci sono i marciapiedi, cammina più velocemente possibile e spiega a tuo figlio che deve fare lo stesso. La loro mancanza rende queste strade particolarmente rischiose.
  13. Attenzione alle uscite di parcheggi pubblici e privati: sono posti molto pericolosi per i bambini, visto che un’auto può uscire all’improvviso senza vederli. Lo stesso vale per vicoli e strade con angoli stretti. In quelle situazioni il guidatore deve “sporgersi” per vedere bene, e questo può essere rischioso specie per i bambini piccoli, particolarmente poco visibili.
  14. Soprattutto: dai sempre il buon esempio. I bambini tendono a fare ciò che fai, non ciò che dici. Se il tuo comportamento è diverso dalle tue parole, sceglieranno di imitarti, anziché obbedirti.
  15. Fai diventare un gioco la passeggiata educativa. Per esempio, contando i segnali di un certo tipo o sfidandoli a indovinarne ogni volta di più per battere un record.
  16. Prima si guarda a sinistra, poi a destra, poi di nuovo a sinistra, e poi si può andare. Ovviamente, nei posti con la guida a sinistra è il contrario.
  17. Chiedi ai bambini come si comporterebbero nelle varie situazioni. Coinvolgili sempre, per esempio non attraversando la strada finché non sono loro a dare il “via!”.
  18. Insegna a tenere il contatto visivo con i guidatori quando attraversate. Se li guardi negli occhi, i guidatori tendono a fermarsi più spesso. Inoltre, permette di accorgerci se il guidatore in quel momento è distratto e quindi potrebbe non fermarsi.
  19. Spiega bene quanto è pericoloso attraversare tra due auto parcheggiate. Si tratta di una delle principali cause di incidenti: per un guidatore è difficile fermarsi in tempo se un pedone spunta all’improvviso dal nulla!
  20. Spiega in modo conciso e chiaro. Non perderti in lunghe divagazioni. Per esempio: al rosso ci si ferma, al verde si va. Non servono tante parole, che renderebbero solo più confuso e difficile da ricordare il messaggio.
  21. Usa macchinine giocattolo per simulare i giusti comportamenti. In questo modo potrai dare qualche utile lezione anche in casa, trasformandola in un gioco con le sue automobiline preferite.
  22. Non terrorizzare il bambino: spiega, semplicemente e con calma, quello che deve sapere, senza cercare di impressionarlo. Non dare la sensazione che le strade siano un pericolo mortale, spaventandolo. Fai passare il messaggio che è un rischio, ma col giusto comportamento può essere gestito: instillare la paura della strada non darà un buon risultato e potrebbe creare delle fobie difficili poi da eliminare.

Fonti di riferimento: Wikihow.com e Safetykids.com

Che siate a piedi, in auto o su due ruote, ricordatevi di attivare SmanApp, la prima applicazione per la sicurezza degli utenti più deboli della strada. Con SmanApp la sicurezza è a portata di click!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...