Correre a Milano: via dal traffico, tra parchi e Navigli

La metropoli italiana per eccellenza offre moltissime possibilità a chi ama correre, soprattutto nei parchi cittadini o lungo i navigli. Scopriamole insieme.

milano smanapp

Milano, per i runner, è inferno e paradiso.

Inferno, perché è del tutto esclusa l’idea di fare jogging lungo viali o strade, a causa di un inquinamento tra i peggiori d’Italia.

Paradiso, perché esistono moltissimi splendidi parchi attrezzati e ben illuminati, spesso con strutture in cui farsi la doccia e cambiarsi utilizzando una speciale tessera (CorriMi).

Ma paradiso anche per la bellezza di altri luoghi, come l’Idroscalo e i Navigli, dove correre è piacevolissimo.

Spulciando qua e là in rete, abbiamo scoperto ben 10 percorsi preferiti dai milanesi DOC.

Avete qualche altro suggerimento? Ci siamo persi qualcosa? Segnalatecelo!

Parco Sempione

Dire “Parco Sempione” è come dire “Milano”. Il parco principale della città offre un percorso in pieno centro di 3,6 km, un’area con attrezzi ginnici oppure – come fanno in molti – la possibilità di girare intorno all’Arena civica, dove si trovano anche gli spogliatoi.

Il percorso è ben illuminato ma talvolta si restringe e, visto che questo parco è tra i più frequentati, può crearsi un certo… affollamento di runner. Metro più vicine: Cadorna e Lanza.

Parco Lambro

Altro grande parco meneghino, si trova nella periferia nord-est di Milano e offre una grande varietà di percorsi, salite, discese e attrezzi ginnici.

Il percorso, diciamo così, ufficiale è di 3,7 km, ma ovviamente è possibile variarlo e allungarlo a piacere.

Difetti? Specie nella stagione calda, il fiume Lambro non è profumatissimo. Per usare un eufemismo.

Monte Stella

Questa piccola montagna nel cuore della città ha una triste storia: infatti, è stata realizzata con i resti delle case distrutte dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Questo percorso di 2,5 km è piuttosto faticoso, con salite importanti e strade bianche.

Adatto ai più esperti e a chi si prepara alle gare cittadine (famosissima la Stramilano)… del resto, non a caso, il grande campione Alberto Cova veniva qui ad allenarsi.

Naviglio Martesana

Un percorso di 7 km su uno dei più bei Navigli milanesi, purtroppo poco illuminato la sera.

Amato anche dai ciclisti, offre la suggestione di correre a fianco dell’acqua, ammirando scorci di una Milano popolare e autentica.

Parte da via Melchiorre Gioia e, volendo, può proseguire lungo l’Adda per 38 Km fino a Trezzo. Data la posizione periferica, non è prudente – specie per le runner – affrontarlo in solitaria.

Giardini Indro Montanelli

Dedicati a quello che è stato forse il più grande giornalista italiano, si trovano nei presso di Porta Venezia (metro Palestro).

Più piccoli di Parco Sempione, con aree attrezzate per la ginnastica, riescono a far dimenticare che siamo in città, pur trovandosi proprio in centro. Per questo sono molto amati dai runner milanesi.

Parco Forlanini

Questo parco si trova invece a Est, nei pressi dell’aeroporto di Linate e ha dalla sua la vicinanza con la piscina degli impianti sportivi Saini, che permette di affiancare la corsa al nuoto, per un allenamento davvero completo! Percorsi da tre, quattro o sette chilometri.

Naviglio Grande

D’estate è un’ottima alternativa ai parchi. Il percorso comincia da via Gorizia (Darsena) e si spinge fino ai paesi limitrofi (Corsico, Trezzano sul Naviglio).

Non si tratta di un percorso circolare, quindi calcolate anche il tempo di ritorno!

Difficilmente sarete soli: sono tanti i runners che lo percorrono, e sull’acqua si allenano i canottieri.

Idroscalo

A parte le zanzare, il “mare” di Milano è l’ideale per chi ama correre vicino all’acqua. Sentieri ampi e illuminati, spazi relax, ampie zone verdi e un percorso di quasi 7 km che ci fa sentire in vacanza al lago, anche se siamo a due passi da Linate.

Parco Nord

Si tratta del parco più grande della periferia milanese, con 30 km di piste ciclabili e percorsi di allenamento, running ed esercizi chiamati “percorsi vita”, creati per rendere più interessante e varia la vostra session di allenamento.

Parco di Trenno

Grandissimo, si trova nella periferia nord-ovest della città (area Ippodromo/Stadio di San Siro).

Si tratta di un parco particolarmente adatto agli sportivi, con molte aree attrezzate e percorsi di allenamento con attrezzistica e istruzioni per la forma perfetta.

A sud del Parco di Trenno c’è il Parco delle Cave, secondo parco della città, ricco di spazi grandi, laghetti suggestivi e sentieri perfetti per chi vuole praticare il running in relax.

Per realizzare questo articolo abbiamo usato varie fonti di riferimento: le trovate qui, qui e qui.

Tra una corsetta ai Giardini Montanelli ricordando il grande Indro e un’impegnativa session sul Monte Stella seguendo le orme di Alberto Cova, ricordatevi di attivare SmanApp, per controllare velocità, km percorsi, calorie bruciate e per segnalare la vostra presenza agli altri utenti della strada, in particolare agli automobilisti (anche se per fortuna questi percorsi sono in generale traffic-free). Correre a Milano è bello, ma con SmanApp è meglio!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...