Night running: qualche consiglio

Running notturno: un’abitudine piacevole e rilassante, che però comporta qualche rischio. Ecco alcuni consigli di base per chi ama correre dopo il tramonto ma vuole farlo in sicurezza!

night run smanapp

Le giornata sono spesso piene di impegni, così tanti runner sono costretti a correre la mattina presto o di notte, per mancanza di tempo nelle ore diurne.

Altri, invece, preferiscono il buio per una scelta personale: correre prima dell’alba o dopo il tramonto permette di stare al fresco e di essere soli con se stessi, concentrandosi sulle proprie sensazioni.

Il problema del running notturno è però la sicurezza, soprattutto riguardo a due problematiche possibili: rischio automobili e rischio aggressioni.

Ecco alcuni consigli di base per correre di notte in sicurezza!

1. Scegli una strada ben illuminata

Magari non è il tuo percorso preferito, ma deve diventarlo. Più luce significa che le auto in arrivo ti vedranno prima, e che tu vedrai loro. Inoltre in una strada illuminata le aggressioni sono più rare.

2. Corri sempre nella direzione contraria al traffico

Evitare un’auto è più facile se la vedi arrivare: non dare mai le spalle alle auto in arrivo sulla tua corsia e, se possibile, evita strade senza marciapiedi.

3. Renditi visibile

Indossa vestiti bianchi, gialli o arancio e assicurati che abbiano degli elementi catarifrangenti.

Lo stesso dovrebbe valere per giacche e scarpe da running.

Pensa anche a una lampada frontale da running, può essere una buona soluzione per vedere ed essere visto.

4. Porta con te un documento d’identità

Se non vuoi portare niente con te, fai in modo da avere almeno il numero di carta d’identità stampato su uno dei capi d’abbigliamento, come t-shirt o scarpe.

5. Varia i tuoi percorsi

Gli aggressori spesso tendono a studiare le abitudini dei runner per trovare il punto giusto, particolarmente buio e isolato, per attaccare. Cambiare spesso le tue abitudini e le strade scelte ti renderà un bersaglio difficile.

6. Corri in compagnia

Se puoi, non correre da sola/solo. L’unione fa la forza e, di solito, scoraggia gli aggressori potenziali. Se proprio non trovi compagnia, fai almeno in modo che qualcuno conosca sempre il tuo percorso e per quanto tempo pensi di restare fuori casa.

7. Porta con te lo smartphone e… attiva SmanApp!

In caso di aggressione, il tasto SOS di SmanApp permetterà di inviare immediatamente una richiesta di aiuto geolocalizzata a una persona di tua fiducia e alle forze dell’ordine, in modo da rendere più rapido l’arrivo dei soccorsi.

8. Guardati intorno

Anche se la strada dove corri si trova in un parco e non è accessibile alle auto, guarda sempre prima di ogni incrocio di sentieri o quando ti fermi e riparti: tieni conto che in caso contrario potresti avere uno scontro con una bici o con un altro runner!

9. Niente musica!

Il runner notturno deve farsene una ragione: la musica può essere un grave ostacolo, impedendoti di sentire auto in arrivo, ciclisti che urlano di spostarvi, cani o altre minacce e rischi potenziali.

10. Asseconda il tuo istinto

Ti è mai capitato, magari quando sei in viaggio in città che non conosci, di imboccare una strada che ti sembra poco raccomandabile? Di solito la prima sensazione è quella giusta.

11. Spray al peperoncino

Lo spray al peperoncino è sicuramente una buona idea, specie per le donne runner.

Può essere molto utile anche in caso di attacco da parte di cani o altri animali, è portatile, comodo… e non rischia di ritorcersi contro di te in caso di caduta accidentale, come potrebbe essere invece ogni tipo di lama.

12. Adotta un cane

Lo spray è certo un buon modo per difendersi da un’aggressione, ma un cane è sicuramente una scelta migliore: un compagno fedele, un amico e una difesa se sei in pericolo.

Fonte di riferimento a questo link

Altri articoli per approfondire qui, qui e qui

Di giorno o di notte, attiva sempre SmanApp quando inizi il tuo allenamento per segnalare la tua presenza in strada agli automobilisti, evitando così il pericolo di distrazioni e incidenti. SmanApp: la sicurezza a portata di click!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi