Car Play e Android Auto: il futuro è qui

Ormai le nostre auto sono sempre più connesse e interattive. Vediamo le novità di quella che ormai è un’autentica rivoluzione nel mondo delle quattro ruote.

android car smanpp

Le nostre automobili sono sempre più sicure e sempre più in grado di interagire con noi e con il nostro smartphone.

La rivoluzione che trasforma il cellulare in un autentico computer di bordo si avvicina a grandi passi, e ha due nomi: Car Play e Android Auto.

Il concetto è simile, la differenza principale è la piattaforma su cui opera: Android Auto per Android, Car Play per iOS.

Vediamo in breve le funzionalità di questa novità davvero epocale.

Android Auto

Scopo principale della nuova interfaccia è la sicurezza: grazie alle tante azioni vocali e ai comandi al volante, permette di concentrarci sulla strada riducendo al minimo le attività che possono creare distrazioni.

Basta un’auto (o un’autoradio) compatibile, un buon cavo USB e uno smartphone con Android 5.0 o seguenti.

Con Android Auto tutte le funzioni del tuo telefono si integrano all’auto: basta con gli incidenti causati dagli smartphone dipendenti!

Cosa possiamo fare?

  • Parlare con Google
  • Inviare e ricevere messaggi
  • Ricevere ed effettuare chiamate
  • Ascoltare musica con Spotify
  • Utilizzare Skype, Text me e tante altre app, comprese radio, news e chat.

Ok, Google!

Tutto questo può essere fatto sia usando lo schermo in versione touch, sia (ed è questa la modalità prevista quando siete in movimento) tramite comando vocale, usando le frasi “Ok Google” e subito dopo “Chiama (nome o telefono)”.

Lo stesso vale per i messaggi: in questo caso possiamo dire “Messaggio a”, oppure “SMS” o “Invia un messaggio” con nome o numero della persona che dovrà riceverlo.

Dettato il messaggio, il nostro computer di bordo lo ripeterà e noi dovremo solo confermare dicendo “Invia” o, in caso contrario “Modifica messaggio” o “Annulla”.

Se invece dobbiamo rispondere a un messaggio, basterà dire “Rispondi” per far partire la procedura.

Navigazione e musica

Un’altra funzione notevolmente semplificata è la navigazione: basta comunicare vocalmente la propria destinazione ad Android Auto, che imposterà il percorso sul navigatore mostrandovi i dati relativi al traffico.

Anche ascoltare musica diventa più semplice, grazie all’app Spotify. Le frasi? “Riproduci musica” fa partire l’ultima canzone ascoltata, mentre per cambiare artista o canzone basta dire “riproduci” seguito dal nome del brano o del musicista.

Una sola raccomandazione: in tutti i casi, ogni conversazione tra voi e il computer di bordo comincerà con “Ok Google”!

Car Play

Ormai è passato un po’ di tempo da quando Apple ha unito il sistema di controllo vocale “Siri” alle classiche funzioni da computer di bordo. Il risultato è stato il progetto Car Play, rivolto in particolare ai possessori di iPhone.

Ottimo per la navigazione, che utilizza il sistema operativo iOS e l’app Mappe, Car Play si rivolge a chi utilizza spesso il cellulare, per esempio per lavoro, permettendo di comunicare con tutti senza perdere concentrazione al volante grazie a Siri.

Le funzionalità in questo senso sono molto simili a quelle di Android Auto, ma per ambiente Mac, rivolgendosi quindi essenzialmente ai possessori di iPhone.

La musica si appoggia al programma nativo Mac iTunes ma anche a Spotify, offrendo una possibilità di ascolti pressoché infinita.

In conclusione

Il mondo sta cambiando a una velocità sempre più impressionante. Se per i nativi digitali questo è del tutto naturale, per chi ricorda “com’era prima” può essere a volte incomprensibile o difficile da gestire.

L’idea di parlare con la propria auto strapperà forse un sorriso a qualcuno. Altri ne saranno inquietati, chiedendosi quali siano i limiti da non valicare per un’intelligenza artificiale.

Quel che è certo è che le auto del futuro prossimo non dovremo guidarle noi, ci porteranno loro a destinazione e noi non dovremo far altro che dargli l’indirizzo di arrivo. Se questo sia un bene o un male, per ora è difficile dirlo.

Nell’attesa, Android Auto e Car Play ci permetteranno, quanto meno, di limitare uno dei danni peggiori dell’epoca recente: gli incidenti causati da automobilisti intenti a usare lo smartphone alla guida. Di questi tempi, è già qualcosa.

Fonti di riferimento qui e qui

Quando sei in auto, ricordati di attivare SmanApp per ricevere utili segnalazioni della presenza di runner, ciclisti, pedoni, disabili, incidenti, animali o lavori in corso sulla tua strada. Un modo per avere il tempo di rallentare evitando così incidenti e distrazioni. SmanApp: la sicurezza è a portata di click!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi