Running in New York City

Le celebrità che corrono a Central Park, i runner che si sfidano sul ponte di Brooklyn, la Maratona… nessuna città, più di New York, fa sognare i runners di tutto il mondo.

runnikng new york smanapp

La moda del running, nell’immaginario collettivo, è strettamente collegata alla città di New York.

Attori celebri e cantanti famosi intenti a correre insieme ai cittadini della Grande Mela con o senza scorta lungo il fiume Hudson, a Central Park o con lo skyline di Manhattan sullo sfondo hanno sicuramente contribuito alla popolarità di questo sport, rendendo iconico il profilo del corridore metropolitano, armato di cuffie e sostenitore di una vita sana.

In più, il fatto che la più grande Maratona del mondo si svolga (tra l’altro in questi giorni: si corre infatti la prima domenica di novembre, che quest’anno è il 4) proprio nelle vie di questa città leggendaria ha reso da molti anni naturale il binomio New York/corsa.

Ma quali sono i luoghi più amati dai newyorkesi per esercitare la propria passione?

Eccoli qua!

Fiume Hudson

Percorso che si svolge nel West Side, partner dal Bronx e arrivando fino a Battery Park per un totale di 9 miglia. Se vuoi accorciarla, parti dalla 14esima strada e corri attraverso Lower Manhattan.

Questo è un percorso perfetto per il turista che vuole ammirare correndo alcune delle viste più affascinanti della città: scorci della Statua della Libertà, il molo di Chelsea, il museo della USS Intrepid, il ponte George Washington.

Una raccomandazione: l’orario migliore per evitare folle di ciclisti e pedoni è la mattina presto.

East River

Qui corrono soprattutto i newyorkesi. Puoi partire dalla cima di Central Park, seguire il ponte Robert F. Kennedy, raggiungere Randall’s Island e il Queens.

Andata e ritorno si arriva a ben 16 miglia: un percorso piuttosto impegnativo, ma molto piacevole.

Anche in questo caso si può accorciare un po’ saltando il Queens: prendi il ponte della 125esima strada e percorri il lato ovest di Randall’s Island, Taglia lungo il Ward’s Island Bridge e percorri la 110ma strada per cinque miglia.

Questo percorso regala splendide viste dell’isola di Manhattan, del ponte di Hell’s Gate e dell’Astoria.

Central Park

Un anello di 6 miglia immerso in uno dei più bei parchi al mondo, nel cuore della città. Correrai circondato da atleti professionisti, maratoneti e semplici appassionati, su un percorso che prevede anche momenti impegnativi (per esempio Harlem Hill).

Puoi trovare qui una mappa con tutti i percorsi di running di Central Park: scoprirai che ce ne sono per tutti i gusti.

Central Park è uno dei paradisi mondiali dei corridori, ma anche in questo caso si consiglia la mattina presto, visto che dopo le dieci il parco si riempie di turisti, matrimoni, tour organizzati, cavalli…

Ponte di Brooklin

Esatto: puoi correre sul punto più famoso del mondo. Quello dei chewing-gum, per intendersi. Un posto bellissimo, in particolare all’alba e al tramonto, che offre scorci indimenticabili.

Un grande vantaggio di correre su questo ponte è che ci sono due strade separate, una riservata ai runner, l’altra ai ciclisti. Attenzione a non invadere il loro territorio!

Dal ponte continua nel parco (il Brooklyn Bridge Park e la Dumbo area) per un percorso complessivo di circa un’ora (o di più, a seconda del tuo ritmo di corsa).

Da qui puoi ammirare Lower Manhattan, il ponte di Manhattan, la Statua della Libertà e, ovviamente, il ponte di Brooklyn stesso.

Flushing Meadow Corona Park

Famoso per uno storico torneo di tennis e per ospitare la squadra dei Mets di New York, offre un percorso di circa 4 miglia che costeggia l’Unisphere, il Queens Museum e il lago. Un percorso poco battuto dai turisti, che dà grandi soddisfazioni e offre un’esperienza più intima e personale, oltre a un paesaggio incantevole.

Tour organizzati

New York, come molte altre grandi metropoli, offre molti running tour, che uniscono la visita turistica alla pratica della corsa.

Da segnalare sicuramente il Brooklyn Bridge Running Tour (ponte di Brooklyn, ponte di Manhattan, Chinatown e City Hall), il Running Tour over the Crossroads of the World (Times Square, Grand Central Station, Rockefeller Center), Immigrant Running Tour (SoHo, Little Italy, Chinatown, Lower East Side).

La maratona di New York

La più celebre maratona del mondo si svolge lungo un percorso di 42195 metri ed è anche la più partecipata in assoluto, con un record di 43545 atleti che hanno raggiunto il traguardo nel 2009 (senza parlare di tutti quelli che ne percorrono solo un tratto).

Nata nel 1970, vede correre atleti sia professionisti che dilettanti, provenienti da ogni parte del mondo.

La particolarità del percorso è la copertura di tutti i cinque distretti di New York. Si parte a Staten Island, vicino al ponte di Verrazzano, attraversando Brooklyn, Queens, Manhattan, Bronx, Harlem, Central Park fino a chiudersi di fronte al ristorante Tavern On The Green.

Fonti:

Che tu sia nella Grande Mela o in qualche – comunque bellissima – città o campagna italiana, quando corri ricordati di attivare SmanApp per segnalare la tua presenza sulla strada agli automobilisti, in modo da evitare distrazioni pericolose e incidenti. SmanApp: la sicurezza a portata di click!

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi