Pedone Sicuro 2.0: un passo verso la sicurezza degli utenti più deboli

Fioriscono le iniziative per migliorare la sicurezza stradale. Te ne segnaliamo una che ci ha colpito favorevolmente, che si occupa in particolare di proteggere i pedoni.

pedone sicuro smanapp

Oggi vogliamo parlarti di un’iniziativa davvero meritevole, che può segnare un passo importante nella prevenzione degli incidenti che coinvolgono la categoria in assoluto più vulnerabile della strada: i pedoni.

Infatti, negli ultimi 10 anni in Italia sono morti 5591 pedoni e oltre 200.000 sono rimasti feriti. Di questi, il 30% si trovavano sulle strisce pedonali.

Noi di SmanApp lavoriamo costantemente per rendere le strade più sicure e dare un contributo alla sicurezza delle categorie più deboli, come runner, ciclisti, disabili e, appunto, pedoni.

Per questo non possiamo che complimentarci per quest’iniziativa, auspicando che la vita del pedone, troppo spesso messa a rischio dai comportamenti degli altri utenti della strada, possa essere sempre più protetta e difesa, grazie all’aiuto delle nuove tecnologie.

Come funziona?

Realizzato dall’azienda Safety21, una società italiana di servizi tecnologici che offre servizi a Enti Pubblici e forze di Polizia, Pedone Sicuro 2.0 si propone di risolvere il problema della scarsa visibilità degli attraversamenti pedonali grazie a un sistema di fotocellule che rivelano la presenza del pedone sul marciapiede e/o a ridosso delle strisce pedonali.

Rilevata la presenza del pedone, i segnalatori si attivano con 4 lampeggianti a LED nei pressi delle strisce e con altri due lampeggianti collocati 70 metri prima dell’attraversamento, in modo da dare il tempo all’automobilista di rallentare ed evitare l’incidente.

In più, una telecamera riprende l’attraversamento con immagini multiple e una visione a 360°, registrando il passaggio del pedone sulle strisce.

Un sistema integrato

Le registrazioni vengono inviate a una centrale remota che, grazie all’integrazione con una piattaforma chiamata Titan, dovrebbe permettere di monitorare tutti i passaggi pedonali della città e recuperare le informazioni necessaria a poter accertare sempre le eventuali responsabilità in caso di sinistro.

Un sistema che, col tempo, potrebbe davvero essere di grande aiuto alla gestione del traffico, soprattutto in caso di attraversamenti poco visibili, per esempio la sera o subito dietro una curva o un dosso.

Pedone Sicuro 2.0 è sicuramente un passo nella giusta direzione: quella della sicurezza dei più deboli, che per noi di SmanApp è la prima e vera mission del nostro lavoro.

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Rispondi