Mugello GP Run 2019: non solo running!

Passeggiando sotto le tribune del Mugello Circuit…

Un’edizione che viene incontro alle esigenze di tutti: da chi vuole il brivido della sfida a chi si accontenta di una passeggiata, da chi vuole ballare a chi preferisce… donare!

Là dove rombano auto e moto, là dove si svolgono il Gran Premio motociclistico d’Italia del motomondiale e tante altre gare prestigiose, a due e quattro ruote, il 19 gennaio a farla da protagonista saranno i piedi! Niente motori, solo muscoli, resistenza e volontà.

Partiremo allo scattare del semaforo verde, esattamente come nelle partenze di Formula 1.

Là dove osano i motori

Affronteremo pendenze ardue e curve leggendarie come l’Arrabbiata e la San Donato, con il vento nelle orecchie e la storia del luogo a darci le ali.

Non importa arrivare sul podio, quello che conta è correre e divertirsi, sfidare i propri limiti personali, emozionarsi nell’affrontare un percorso leggendario e fare tutto questo in compagnia di altri appassionati di running.

In fondo, le vere gioie nascono da piccole cose, e scoprire di poter correre per 10 chilometri può essere una di queste.

Naturalmente ci vuole una preparazione specifica, ma niente paura!

Anche se non avete ancora il fiato per affrontare la gara vera e propria, è possibile anche partecipare alla passeggiata non agonistica di 5 chilometri, anche solo per il piacere di fare un giro di pista dell’Autodromo insieme agli amici, senza bisogno di particolari allenamenti.

Dancing in the Box

Se invece preferisci ballare, sabato 19 tornerà per la seconda edizione Ballare per Donare, un evento di beneficenza organizzato presso i leggendari box dell’Autodromo da SmanApp e ASD Maratona Mugello con il sostegno prezioso della scuola di ballo TiSalso, il cui ricavato verrà devoluto interamente a I MaratonAbili, un gruppo incredibile di runner che corrono insieme ad atleti disabili.

La festa continuerà anche dopo le 18 con un bravissimo DJ, per continuare a ballare tutti insieme!

Ma… chi sono i MaratonAbili?

Lasciamo parlare loro, riportando queste parole dal loro sito:

“I Maratonabili sono un gruppo di runner, maratoneti, semplici appassionati pronti a prestare le gambe a chi non può correre in autonomia perché costretto a vivere su una sedia a rotelle.

Provvedono all’acquisto e alla manutenzione degli ausili specifici necessari per la corsa in sicurezza dei ragazzi, oltreché alle loro spese di vitto, alloggio e iscrizione alle principali manifestazioni podistiche nazionali inserite nel calendario ufficiale della squadra.

Un Maratonabile corre, spinge, fischia, legge occhi e sorrisi. Avvisa lo spingitore di turno se davanti vi sono buche da evitare, controlla che i ragazzi stiano bene e che i loro piedi non tocchino le ruote della carrozzina.

Sostiene la squadra, si mette a disposizione. Canta, urla “Uacca uacca” e a volte resta qualche istante in silenzio a godersi lo spettacolo dei sogni che corrono. E poi taglia il traguardo. Con le lacrime agli occhi.

Come sempre, ma con qualche buona ragione in più”.

Scarica SmanApp: Partner di Mugello GP Run 2019, è la prima App che protegge gli utenti più deboli della strada, in particolare runner, ciclisti, pedoni e disabili, segnalandone la presenza agli automobilisti per evitare pericoli e incidenti. SmanApp: missione sicurezza!

Correre è bello… con SmanApp è meglio!

Rispondi