Non è mai tardi per correre

Correre dopo i 60 anni? Si può! 10 consigli di buon senso per continuare a godere delle gioie del running anche quando l’età avanza.

Continua a leggere “Non è mai tardi per correre”

10 mete top in Europa per turisti runner (parte 2)

Altre cinque mete da non perdere in Europa per chi ama correre: dagli scenari paesaggistici ai percorsi urbani, tutto per il turista runner.

Continua a leggere “10 mete top in Europa per turisti runner (parte 2)”

Elogio dei camminatori

Correre, correre, correre… ok, ma camminare? La più naturale tra le attività dell’uomo, come mangiare e dormire. Un post per gli amanti del passo lento.

Continua a leggere “Elogio dei camminatori”

10 mete top in Europa per turisti runner (parte 1)

Dalle scogliere irlandesi ad Amsterdam, dieci mete indimenticabili per la vostra prossima vacanza da runner.

Sei un runner viaggiatore? Questo articolo è per te, che ami correre in scenari sempre diversi, scoprendo nello stesso tempo i paesaggi più mozzafiato del mondo.

Continua a leggere “10 mete top in Europa per turisti runner (parte 1)”

Polline e runner: la maledizione di primavera

Finalmente il bel tempo: è il momento di tornare a correre. Peccato che ogni stagione abbia la sua croce… se ne va il freddo, arrivano le allergie!

Continua a leggere “Polline e runner: la maledizione di primavera”

Running blind: una storia straordinaria

Niente è scontato. Nemmeno pensare che una persona che perde la vista non possa più correre da sola all’aperto. Questa storia incredibile ce lo dimostra.

Continua a leggere “Running blind: una storia straordinaria”

Quando correre è vietato

Sembra incredibile, ma anche un’attività innocua, salutare e sociale come la corsa ha scatenato reazioni di improbabile censura. Vediamo dove e come.

Continua a leggere “Quando correre è vietato”

Birra e running: si può?

Alcol e sport non vanno molto d’accordo, ma tantissimi amanti della corsa si regalano una bella pinta ghiacciata alla fine di un allenamento. Farà bene?

Continua a leggere “Birra e running: si può?”