Non è un paese per ciclisti?

Le statistiche 2018 sulle vittime della strada indicano un deciso aumento dei rischi per gli amanti delle due ruote. Come invertire la tendenza?

Continua a leggere “Non è un paese per ciclisti?”

La sicurezza stradale a ritmo di rap (e trap)

Al via il concorso a premi dell’Anas per la miglior canzone inedita rap o trap sul tema “Guida sicura”. Scadenza 28 febbraio.

Si fa un gran parlare dei contenuti “diseducativi” dei testi di uno dei generi musicali del momento.

Un buon modo per smentire tutte le polemiche lo offre un azzeccato contest musicale organizzato per il secondo anno consecutivo dall’Anas sul tema della sicurezza sulla strada.

Del resto, la musica è un ottimo modo per parlare ai giovani, e proprio i giovani sono il massimo “target” da sensibilizzare sul tema.

Realizzato in collaborazione con Radio Italia, il contest “Sicurezza stradale in musica” è riservato a due generi musicali particolarmente trendy, il rap e la trap.

I brani dovranno ovviamente essere incentrati sull’argomento “sicurezza stradale”, con lo scopo di diffondere la cultura della guida responsabile e attenta.

Come recita lo slogan del contest, “la vita vale più di qualsiasi distrazione! Cantalo anche tu!”

Il regolamento

Aperto a tutti, cantanti, musicisti, band sopra i 16 anni (ma anche più giovani, se presenteranno una liberatoria sottoscritta dai genitori), il contest è gratuito.

I brani devono essere inediti, originali e mai registrati o pubblicati né su disco né online.

Devono essere incentrati su sicurezza stradale e distrazione sulla strada, ed essere di genere rap o trap, principalmente in italiano.

Caratteristiche dei brani 

I brani musicali devono rispettare queste caratteristiche:

Essere originali ed inediti e mai registrati o pubblicati su supporto discografico e web (social network, piattaforme video o altri strumenti web)

Il testo deve avere ad oggetto il tema della sicurezza stradale e della distrazione su strada, elementi fondamentali alla base del contest

Il genere musicale deve essere esclusivamente rap o trap, e a giudicarli sarà una commissione artistica di 6 componenti che sceglieranno i primi dieci.

Durante la finale, una giuria di esperti sceglierà i vincitori. Ospite speciale dell’evento sarà Fedez.

Premi e scadenza

I premi previsti saranno:

  • Miglior testo
  • Miglior musica
  • Miglior interpretazione
  • Premio social

I brani vincitori saranno premiati con la partecipazione a eventi di prestigio nazionale e con la promozione e la programmazione su importanti radio, tv e social network.

Il termine ultimo dell’iscrizione è il 28 febbraio 2019 alle ore 20.

Una splendida iniziativa di sensibilizzazione che noi di SmanApp teniamo a segnalare!

Link esterni:

Regolamento

Come partecipare

SmanApp è la prima applicazione che mette in contatto gli automobilisti agli utenti più deboli della strada. Nata per la sicurezza di runner e ciclisti, è fondamentale per gli automobilisti che vogliono evitare più possibile il rischio di distrazioni e incidenti.

SmanApp: la sicurezza è a portata di click!

Bici d’inverno: manutenzione di base

Come NON dovrebbe essere la tua bici: la ruggine è la sua nemica peggiore!

Pausa invernale? Prima di “mettere a riposo” la tua bicicletta leggi questi consigli di base: ti serviranno per ritrovarla in piena forma a primavera!

In un articolo di qualche giorno fa abbiamo parlato dei ciclisti che non rinunciano a pedalare anche durante i mesi più freddi.

Oggi invece ci rivolgiamo ai tantissimi ciclisti freddolosi, che nella stagione invernale archiviano le due ruote, per riprenderle col bel tempo.

Se fai parte di questa categoria di appassionati vogliamo ricordarti soprattutto una cosa: nessun problema a sospendere le tue avventure ciclistiche per un po’, ma attento alla manutenzione!

Lasciare la bici in un garage per tre mesi può non essere affatto una buona idea, se prima non le hai dedicato un po’ di tempo per mantenerla nelle migliori condizioni.

Ecco le nostre parole chiave:

Lavare e asciugare

Prima di mettere via la tua compagna di viaggio per il letargo invernale, ci vuole una bella lavata e un’ancor più attenta asciugatura.

Usa un secchio d’acqua pieno a metà dove avrai versato due cucchiai di detersivo (anche per piatti) e procedi così:

  • Versa acqua pulita sulla bici.
  • Intingi una spugna nel secchio e pulisci la bici.
  • Risciacqua ogni tanto la spugna, strizzandola.
  • Provvedi al risciacquo per togliere i residui di detersivo.
  • Asciuga perfettamente la bici con stracci puliti, stando attento a non dimenticare nessuna parte del mezzo: questo è il punto più importante; la ruggine infatti può danneggiare gravemente la tua bicicletta.

Lubrificare

Per proteggere i componenti più delicati della bici dall’usura e dall’umidità, la lubrificazione è fondamentale. Ecco come procedere:

  • Utilizza grasso per lubrificare i cuscinetti.
  • Scegli invece un olio lubrificante per catena, cambio, deragliatore, forcelle, corpo dei freni.
  • Accertati di non aver sporcato altri punti della bici e nel caso ripulisci tutto con un panno umido e un po’ di sgrassatore.
  • Non lubrificare piste frenanti del cerchio e pattini dei freni

Appendere

Evita che il peso della bici insista sulle ruote nei mesi in cui non la userai: il modo migliore è appenderla a una parete, con dei sostegni.

Se non è possibile, capovolgila in modo che stia appoggiata su sellino e manubrio.

Revisionare

Una volta l’anno è sempre buona abitudine fare un check della tua due ruote, portandola da un meccanico per controllare usura delle varie parti, con particolare attenzione a freni e centratura delle ruote.

Assicurati che venga eliminata ogni presenza di ruggine.

Per quanto riguarda i freni, puoi controllare da solo: accertati che non siano troppo usurati e, prima di “archiviare” la bici, provvedi a sostituire le pastiglie.

Te ne puoi accorgere facilmente dai solchi che ci sono nelle pastiglie stesse: se sono visibili, nessun problema, ma se non si vedono è arrivato il momento di sostituirle.

Coprire

L’ultimo passo del tuo percorso di manutenzione è proteggere la bici da umidità e polvere.

La soluzione migliore? Una coperta di lana foderata con un apposito telo di plastica che troverai presso il tuo negozio di accessori.

In più, puoi sentire il tuo negoziante e farti consigliare uno spray antipolvere.

Per questo articolo abbiamo utilizzato come riferimento un ottimo intervento presente sul sito ilovebike.it (qui il link diretto). Un sito di riferimento per tutti gli appassionati!

Quando inforchi la tua due ruote, ricordati di attivare SmanApp per segnalare la tua presenza agli automobilisti, diminuendo il rischio di distrazioni e incidenti… perché andare in bici è bello, con SmanApp è meglio!

Elogio maschile della bicicletta da donna

Perché le bici “da uomo” sono da uomo e quelle “da donna”, per l’appunto, sono da donna? Quali sono le ragioni di una distinzione che, a ben guardare, sembra ormai priva di senso?

uomo bici donna

Continua a leggere “Elogio maschile della bicicletta da donna”

Qual è la bici perfetta per te?

Esistono tantissimi tipi e modelli di bicicletta, ognuno con le sue caratteristiche. Se hai deciso di comprarne una anche tu, prima di tutto dovresti capire che tipo di mezzo ti somiglia di più!

bici giusta smanapp

Continua a leggere “Qual è la bici perfetta per te?”

3 regole d’oro per andare in bici d’inverno

L’autunno sta entrando nel vivo, comincia a fare freddo, spesso piove, è umido e andare in bici può diventare un problema. Vediamo come affrontarlo!

winter_bike_smanapp
Continua a leggere “3 regole d’oro per andare in bici d’inverno”

Sicurezza stradale: 10 cose da non fare se sei il passeggero

La vita del passeggero è nelle mani del guidatore. Ma spesso è proprio il comportamento di chi ci siede accanto in auto a mettere a rischio la sicurezza: recenti studi dimostrano in modo inequivocabile il coinvolgimento dei passeggeri tra le cause di molti incidenti.jakub-gorajek-295753 Continua a leggere “Sicurezza stradale: 10 cose da non fare se sei il passeggero”

Sicurezza stradale: 8 cose che distraggono i guidatori

Ebbene sì, lo ammetto: un metro e ottanta di fotomodella in minigonna e tacco 12 è, in effetti, una di quelle visioni che rischia di farmi inchiodare all’improvviso mentre guido.

steering-wheel-801994_1280 Continua a leggere “Sicurezza stradale: 8 cose che distraggono i guidatori”

Bici e sicurezza stradale: 7 cose da non fare

Chi è senza peccato, eccetera eccetera. Tempo fa ho elencato alcuni comportamenti sbagliati e pericolosi degli automobilisti. Oggi, per par condicio, mi dedicherò ai ciclisti…cycling-1814362_640 Continua a leggere “Bici e sicurezza stradale: 7 cose da non fare”

Il vento nelle mani: scopri la funzione “Handbike” di SmanApp!

L’handbike è un tipo speciale di bicicletta nata per tutte le persone con problemi di mobilità e per i casi di disabilità agli arti inferiori.Copia di wordpress (91).png

Attualmente, oltre a mantenere la sua funzione originale, viene utilizzata anche da persone senza particolari problemi fisici che, semplicemente, ne apprezzano l’impostazione, del tutto rivoluzionaria rispetto alle altre biciclette: l’handbike, come dice il nome, è una bici che si gestisce totalmente con le mani, senza utilizzare piedi e gambe.

Continua a leggere “Il vento nelle mani: scopri la funzione “Handbike” di SmanApp!”